Al via il progetto “Quarto Anno Liceale d’Eccellenza a Rondine”

AREZZO - 01 Settembre 2015

Martedì 1 settembre, alle ore 10, verrà inaugurato presso la Cittadella della Pace di Arezzo il “Quarto Anno Liceale d’Eccellenza a Rondine”, l’innovativo progetto dedicato ai giovani italiani che coniuga l’innovazione tecnologica ad un approccio formativo inspirato alla trasformazione del conflitto attraverso la crescita emotiva e relazionale degli studenti.

Quest’anno, grazie al Bando “Rondine con il Sud” promosso dalla Fondazione CON IL SUD in collaborazione con Rondine Cittadella della Pace di Arezzo, anche ragazzi del Sud avranno l’opportunità di vivere questa straordinaria esperienza.

Dopo il suono della campanella e la presentazione ufficiale di tutti i giovani partecipanti, Alex Zanardi, pilota, atleta e Presidente della Fondazione Vodafone Italia, terrà loro una lectio magistralis sul tema “La motivazione e il superamento delle grandi sfide” proprio nella “scuolina” dove si terranno le lezioni del Quarto Anno Rondine.

Parteciperanno anche il ministro dell’Ambiente, Gian Luca Galletti e la vicepresidente della Camera dei Deputati, Marina Sereni, Rosa De Pasquale, responsabile del Dipartimento per il sistema educativo di istruzione e di formazione del Miur, e il direttore generale della Fondazione CON IL SUD, Marco Imperiale.

La Fondazione CON IL SUD sosterrà la partecipazione al “Quarto anno liceale d’eccellenza a Rondine” di alcuni giovani del Mezzogiorno candidati da organizzazioni non profit che operano sui territori di provenienza dei ragazzi, dove saranno realizzate attività capaci di generare valore sociale, per condividere l’esperienza vissuta dai giovani meridionali ad Arezzo.

Info e programma evento>>

 

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

ROMA - 4 Marzo 2020

Prorogata scadenza Bando Cambio rotta

A causa dei disagi provocati dal coronavirus, la scadenza del Bando Cambio Rotta, promosso da Con i Bambini, è prorogata al 29 maggio 2020.

ROMA - 26 Febbraio 2020

Con i Bambini cerca esperti per valutazione progetti

Saranno presi in considerazione profili con esperienza in ambito sociale e/o giuridico nelle politiche di reinserimento di minori coinvolti in procedimenti penali e/o di prevenzione di comportamenti devianti.

PALERMO - 25 Febbraio 2020

Quello che rimane: una mostra sull’arte della libertà

La mostra, visitabile fino al 29 marzo, è ideata da Loredana Longo, come risultato finale del progetto L’ARTE DELLA LIBERTÀ, curato da Elisa Fulco e Antonio Leone nella Casa di Reclusione Calogero di Bona - Ucciardone di Palermo.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK