La complessità degli apprendimenti

PORTICI (NA) - 19 Novembre 2012

In occasione della settimana del Benessere Psicologico, il progetto Liberi Libri – sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e da Fondazione Vodafone – promuove per lunedì 19 novembre l'incontro "Il ruolo e le proposte del territorio nella gestione della complessità degli apprendimenti".

L'evento – a cui prenderanno parte rappresentanti del progetto ed esperti di settore – si terrà a Portici, presso Villa Savonarola, Corso Garibaldi 200.

Scopo sostanziale dell'incontro sarà la promozione del benessere psicologico degli individui in tutte le fasi del ciclo di vita. Particolare attenzione sarà data all'individuo nelle sue caratteristiche da cui si derivano differenti forme di apprendimento e di disturbo. Le famiglie e i singoli cittadini che interverranno al seminario potranno fruire di strategie e soluzioni concrete riuscendo ad avere un quadro completo dei percorsi laboratoriali per i minori e per i genitori realizzati in tal senso nell'ambito del progetto.

"Liberi Libri" – promosso dalla Cooperativa Sociale Seme di pace in collaborazione con associazioni, enti e cooperative del territorio – è finalizzato a consolidare la biblioteca come centro culturale del comune di Portici, favorendone l’accesso alla cittadinanza, migliorando il suo “appeal” per i giovani, innovando le modalità di fruizione e di gestione degli spazi e facendone un vero e proprio centro di conoscenza e di sapere.

Sono previsti interventi di potenziamento dei servizi e delle proposte culturali offerte, attività laboratoriali, eventi e momenti di formazione.

Blog progetto>>

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

ROMA - 26 Febbraio 2020

Con i Bambini cerca esperti per valutazione progetti

Candidature entro il 16 marzo. Saranno presi in considerazione profili con esperienza in ambito sociale e/o giuridico nelle politiche di reinserimento di minori coinvolti in procedimenti penali e/o di prevenzione di comportamenti devianti.

PALERMO - 25 Febbraio 2020

Quello che rimane: una mostra sull’arte della libertà

La mostra, visitabile fino al 29 marzo, è ideata da Loredana Longo, come risultato finale del progetto L’ARTE DELLA LIBERTÀ, curato da Elisa Fulco e Antonio Leone nella Casa di Reclusione Calogero di Bona - Ucciardone di Palermo.

21 Febbraio 2020

Resta connesso CON IL SUD

Scopri come restare in contatto con la Fondazione per ricevere news, aggiornamenti e anticipazioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK