Accogliere per ricominciare, presentazione del progetto

NAPOLI - 24 Febbraio 2020

Lunedì 24 febbraio dalle ore 17:00, presso la sede della Pastorale Carceraria in Via Buonomo, 39 a Napoli, ci sarà la presentazione del progetto “Accogliere per ricominciare”.

L’iniziativa ha l’obiettivo di favorire una accoglienza residenziale per i detenuti e realizzare laboratori artigianali come bigiotteria, falegnameria, grafica, informatica, pittura, cuoio e laboratori combinati. Promosso dall’associazione Liberi di volare onlus in partenariato con altre realtà del Terzo settore locale, il progetto intende sistematizzare un modello di intervento complesso e multidimensionale a favore dei detenuti ed ex detenuti, offrendo un’opportunità di integrazione con il tessuto sociale che si fonda sul reinserimento lavorativo delle persone con problemi di detenzione in area penale, sulla ricostruzione dei legami familiari e sul soddisfacimento dei bisogni contingenti, come quello abitativo e lavorativo.

All’incontro di presentazione parteciperà l’Arcivescovo di Napoli, Cardinal Crescenzio Sepe; il Direttore della Pastorale Carceraria, Don Franco Esposito; il Presidente di Fondazione CON IL SUD, Carlo Borgomeo; la referente dell’associazione Liberi di Volare, Valentina Ilardi; la Presidente della cooperativa Articolo 1, Marina D’Auria; il Garante delle persone private della libertà personale, Samuele Ciambriello. Modera Emanuela Scotti.

Accogliere per ricominciare è cofinanziato dalla Fondazione CON IL SUD, Curia Arcivescovile di Napoli, Fondazione Peppino Vismara, Fondazione San Gennaro e Fondazione UBI Banca.

Maggiori informazioni sono disponibili sul blog di Esperienze con il Sud esperienzeconilsud.it/accogliereperricominciare/

 

 

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

ROMA - 4 Marzo 2020

Prorogata scadenza Bando Cambio rotta

A causa dei disagi provocati dal coronavirus, la scadenza del Bando Cambio Rotta, promosso da Con i Bambini, è prorogata al 29 maggio 2020.

ROMA - 26 Febbraio 2020

Con i Bambini cerca esperti per valutazione progetti

Saranno presi in considerazione profili con esperienza in ambito sociale e/o giuridico nelle politiche di reinserimento di minori coinvolti in procedimenti penali e/o di prevenzione di comportamenti devianti.

PALERMO - 25 Febbraio 2020

Quello che rimane: una mostra sull’arte della libertà

La mostra, visitabile fino al 29 marzo, è ideata da Loredana Longo, come risultato finale del progetto L’ARTE DELLA LIBERTÀ, curato da Elisa Fulco e Antonio Leone nella Casa di Reclusione Calogero di Bona - Ucciardone di Palermo.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK