Apertura Casa dei Diritti e Sportello In Gioco

PALERMO - 27 Gennaio 2020

Lunedì 27 gennaio alle ore 11, in Via Libertà 45 a Palermo, sarà inaugurata la Casa dei Diritti del Comune di Palermo, che ospiterà anche le attività dello sportello diffuso di orientamento al lavoro del progetto In Gioco e dello sportello anti-discriminazioni sul lavoro dell’Osservatorio contro le discriminazioni razziali Noureddine Adnane.

La Casa dei diritti del Comune di Palermo è un’unità operativa, dove si svolgono attività di tutela dei diritti umani e promozione di azioni contro la discriminazione di ogni natura, attività di rilevamento delle risorse del territorio, promozione della cultura dell’accoglienza, anche attraverso percorsi di collaborazione con uffici comunali ed enti del Terzo settore.

Al suo interno, lo sportello di orientamento del progetto In Gioco, coordinato da SEND e sostenuto da Fondazione CON IL SUD, ha l’obiettivo di innovare i servizi per il lavoro dedicati ai migranti e favorire il loro inserimento lavorativo. Lo sportello anti-discriminazioni razziali dell’Osservatorio Noureddine Adnane, invece, è uno strumento di accompagnamento e di sostegno per tutti i cittadini in stato di vulnerabilità sociale che sono stati e potrebbero essere vittime di discriminazioni razziali.

Maggiori informazioni sull’evento di inaugurazione sono disponibili al seguente link.

Su Esperienze con il Sud, il blog del progetto esperienzeconilsud.it/ingioco/

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

ROMA - 26 Febbraio 2020

Con i Bambini cerca esperti per valutazione progetti

Candidature entro il 16 marzo. Saranno presi in considerazione profili con esperienza in ambito sociale e/o giuridico nelle politiche di reinserimento di minori coinvolti in procedimenti penali e/o di prevenzione di comportamenti devianti.

PALERMO - 25 Febbraio 2020

Quello che rimane: una mostra sull’arte della libertà

La mostra, visitabile fino al 29 marzo, è ideata da Loredana Longo, come risultato finale del progetto L’ARTE DELLA LIBERTÀ, curato da Elisa Fulco e Antonio Leone nella Casa di Reclusione Calogero di Bona - Ucciardone di Palermo.

21 Febbraio 2020

Resta connesso CON IL SUD

Scopri come restare in contatto con la Fondazione per ricevere news, aggiornamenti e anticipazioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK