Campania in-felix

SANT'ANTIMO (NA) - 09 Maggio 2013

Giovedì 9 maggio, alle 18.00, nella Rettoria della Chiesa dello Spirito Santo di Sant'Antimo, avrà luogo l’evento “Campania in-felix.Incontro con il giornalista del Corriere della Sera Antonio Crispino”

L’ospite, video reporter, pluripremiato per la sua attività di denuncia dell’ illegalità soprattutto ambientale, proietterà due video da lui realizzati per la testata on-line del “Corriere della Sera”, che fanno parte di una serie denominata “Terra dei Fuochi”.

Dopo la proiezione di ciascun video, Antonio Crispino, approfondirà i temi del percorso che ha condotto alcune zone della Campania a divenire ricettacolo di rifiuti di ogni genere, l’aspetto giudiziario, con le inchieste sulle eco camorre, e l’impatto sulla salute, raccontando, supportato da dati ufficiali forniti da autorevoli istituzioni mediche, i numeri e le caratteristiche di un drammatico fenomeno che ha reso l’area a Nord di Napoli quella con la più alta concentrazione in Italia di morti per cancro.

“Campania in-felix. Incontro con il giornalista del Corriere della Sera Antonio Crispino” rientra negli eventi “Incontriamo le diversità”, un’attività del progetto “BiblioTeCasa” sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e dalla Fondazione Vodafone Italia attraverso l’“Invito Biblioteche e Coesione Sociale 2011” per promuovere la biblioteca come luogo di cultura e coesione sociale.

http://www.esperienzeconilsud.it/bibliotecasa/

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

ROMA - 4 Marzo 2020

Prorogata scadenza Bando Cambio rotta

A causa dei disagi provocati dal coronavirus, la scadenza del Bando Cambio Rotta, promosso da Con i Bambini, è prorogata al 29 maggio 2020.

ROMA - 26 Febbraio 2020

Con i Bambini cerca esperti per valutazione progetti

Saranno presi in considerazione profili con esperienza in ambito sociale e/o giuridico nelle politiche di reinserimento di minori coinvolti in procedimenti penali e/o di prevenzione di comportamenti devianti.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK