Carmelo Iannì: un uomo al servizio dello stato

CINISI (PA) - 26 Febbraio 2014

Mercoledì 26 febbraio alle 21 si terrà a Cinisi (Pa) – presso ex Casa Badalamenti, Corso Umberto 183 –  la presentazione del video documentario dedicato a Carmelo Iannì, albergatore ucciso dalla mafia nel 1980.

La realizzazione del documentario si inserisce all’interno delle attività del progetto “Un ponte per la memoria”, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, che ha previsto la costituzione di un gruppo di lavoro formato da volontari per la ricerca di una storia di una vittima di mafia avvenuta nel territorio della provincia di Palermo e non conosciuta dall’opinione pubblica.

La scelta di raccontare la storia di Carmelo Iannì deriva dalla commozione e stima nei confronti di un uomo che ha collaborato con lo stato alla ricerca della verità, ma dal quale non ha ricevuto la tutela e la protezione che avrebbe meritato.

Attraverso le confidenziali testimonianze delle figlie e le preziose informazioni di scrittori e storici emerge il coraggio, la sete di giustizia e il senso civico di un cittadino che facendo il proprio dovere, ha sacrificato la propria vita.

Scheda progetto>>

 

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

ROMA - 4 Marzo 2020

Prorogata scadenza Bando Cambio rotta

A causa dei disagi provocati dal coronavirus, la scadenza del Bando Cambio Rotta, promosso da Con i Bambini, è prorogata al 29 maggio 2020.

ROMA - 26 Febbraio 2020

Con i Bambini cerca esperti per valutazione progetti

Saranno presi in considerazione profili con esperienza in ambito sociale e/o giuridico nelle politiche di reinserimento di minori coinvolti in procedimenti penali e/o di prevenzione di comportamenti devianti.

PALERMO - 25 Febbraio 2020

Quello che rimane: una mostra sull’arte della libertà

La mostra, visitabile fino al 29 marzo, è ideata da Loredana Longo, come risultato finale del progetto L’ARTE DELLA LIBERTÀ, curato da Elisa Fulco e Antonio Leone nella Casa di Reclusione Calogero di Bona - Ucciardone di Palermo.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK