Il viaggio di Crescere al Sud fa tappa a Catania

CATANIA - 23 Maggio 2015

Sabato 23 maggio alle ore 9, il pullman di Crescere al Sud farà tappa a Catania, dove i ragazzi delle organizzazioni catanesi hanno scelto di ricordare la strage di Capaci in collaborazione con il Comune di Catania. Un percorso a piedi o in bici  preceduto da un momento istituzionale in Piazza Duomo dove, insieme ai rappresentanti della Città, un ragazzo catanese ed uno palermitano leggeranno una testimonianza dedicata a Giovanni Falcone in ricordo della strage di Capaci. La marcia si snoderà lungo le strade di Catania fino a Villa Fazio, simbolo del riscatto di Librino. Un centro di aggregazione giovanile nel quale i partecipanti ascolteranno alcune testimonianze e potranno vivere momenti di animazione, che culmineranno alle 12.00 con l’inaugurazione di un grande murales in memoria della strage di Capaci e la premiazione delle scuole locali che lo hanno realizzato.

Crescere al Sud è un’alleanza di organizzazioni e realtà nazionali e locali impegnate nella tutela dei diritti dei bambini e degli adolescenti delle regioni del Mezzogiorno, promossa dalla Fondazione CON IL SUD e Save the Children.

Info>>

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

ROMA - 4 Marzo 2020

Prorogata scadenza Bando Cambio rotta

A causa dei disagi provocati dal coronavirus, la scadenza del Bando Cambio Rotta, promosso da Con i Bambini, è prorogata al 29 maggio 2020.

ROMA - 26 Febbraio 2020

Con i Bambini cerca esperti per valutazione progetti

Saranno presi in considerazione profili con esperienza in ambito sociale e/o giuridico nelle politiche di reinserimento di minori coinvolti in procedimenti penali e/o di prevenzione di comportamenti devianti.

PALERMO - 25 Febbraio 2020

Quello che rimane: una mostra sull’arte della libertà

La mostra, visitabile fino al 29 marzo, è ideata da Loredana Longo, come risultato finale del progetto L’ARTE DELLA LIBERTÀ, curato da Elisa Fulco e Antonio Leone nella Casa di Reclusione Calogero di Bona - Ucciardone di Palermo.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK