Infanzia: Il coraggio di “Crescere al Sud”

ROMA - 06 Giugno 2014

Venerdì 6 giugno alle 9 a Roma – presso il Senato della Repubblica, Palazzo Madama, Aula Commissione Difesa Via degli Staderari, 2 – 100 ragazzi di Bari, Locri, Napoli e Palermo raccontano alle istituzioni le difficoltà di “crescere al sud” e presentano le loro proposte a Governo e Parlamento.

Parteciperanno Pietro Grasso, Presidente del Senato della Repubblica, Maria Carmela Lanzetta, Ministro per gli Affari Regionali (TBC), Francesca Barracciu, Sottosegretario di Stato al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo; Valerio Neri, Direttore Generale Save the Children Italia; Carlo Borgomeo, Presidente Fondazione CON IL SUD.

L’iniziativa si colloca nel progetto “Crescere al Sud”, un’alleanza tra le diverse realtà associative che nel Mezzogiorno si occupano attivamente della promozione e tutela dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza, promossa da Save the Children e da Fondazione CON IL SUD.

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

30 Giugno 2020

Aggiornamento Bando Sport

Sul portale Chàiros è possibile selezionare gli indicatori da collegare alla proposta di progetto.

26 Giugno 2020

Chiusura uffici 29 giugno

Lunedì 29 giugno gli uffici della Fondazione saranno chiusi per la festività dei patronale.

ROMA - 16 Giugno 2020

Rossi-Doria Vice Presidente di Con i Bambini

L'Assemblea di Con i Bambini ha nominato Marco Rossi-Doria Vice Presidente dell'impresa sociale Con i Bambini, società senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK