Presentazione libro LentaMente di Andrea Ferraretto

ROMA (RM) - 19 Marzo 2019

LentaMente, un viaggio dolce per scoprire le opportunità dell’Italia più piccola.

Martedì 19 marzo alle 17:30, presso la sede della Fondazione CON IL SUD in Via del Corso 267 a Roma, si terrà la presentazione del libro LentaMente  (Orme Editore) dello scrittore e ambientalista Andrea Ferraretto.

Mobilità dolce: un modo per descrivere l’idea di viaggiare scoprendo bellezza ed emozioni del territorio italiano, tra borghi, parchi e cultura. Ciclovie, ferrovie locali, cammini, un sistema capace di generare reti e occasioni di sviluppo, mettendo al centro la forza della qualità e l’innovazione dell’offerta.
LentaMente, di Andrea Ferraretto, offre l’opportunità di ripercorrere 25 tappe lungo l’Italia per disegnare una mappa dello sviluppo che ha, alla base, le esperienze locali e il coinvolgimento delle comunità, per inventare un percorso di futuro possibile. Un’occasione in più per cogliere le suggestioni della Primavera della Mobilità Dolce, l’iniziativa che ogni anno promuove iniziative per scoprire la bellezza del viaggio lento in treno e in bicicletta.

La Fondazione CON IL SUD rappresenta il luogo ideale dove confrontare idee e proposte, per sviluppare azioni innovative rivolte alla fruizione, la tutela dei beni comuni e la gestione dei servizi turistici locali. Una riflessione utile per cogliere il valore del patrimonio di esperienze e individuare opportunità.

Ne discutono, con Andrea Ferraretto:
Anna Donati (Portavoce Alleanza per la Mobilità dolce – AMODO)
Carlo Borgomeo (Presidente Fondazione CON IL SUD)
Francesco Izzo (Università degli Studi della Campania)
Tore Farina (UISP)
Coordina: Matteo Parlato (giornalista)

Maggiori info sul libro >>

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK