Progetto Teatralmente al Festival della Solidarietà 2019

ARAGONA (AG) - 25 Maggio 2019

Sabato 25 maggio alle ore 18:00, presso il Palazzo Principe Naselli di Aragona (AG), si terrà la rappresentazione di uno spettacolo di teatro sociale nell’ambito del Festival della Solidarietà 2019 a cura del progetto Teatralmente.

Il progetto Teatralmente, promosso dall’associazione Amici dell’Anffass di Favara in partenariato con associazioni locali e sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD, si propone di rafforzare il lavoro svolto dalle associazioni che si occupano delle fasce di popolazione in condizioni di disagio sociale tramite l’apertura di laboratori teatrali. Il Festival della Solidarietà 2019 è un’occasione per le compagnie teatrali costituite per portare in scena il proprio lavoro in un’ottica di valorizzazione dei beni comuni.

Pagina dell’evento >>

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

ROMA - 24 Maggio 2019

Chiusura uffici 31 maggio

Il pomeriggio di venerdì 31 maggio gli uffici della Fondazione saranno chiusi.

21 Maggio 2019

Brains to South: ecco i selezionati

14 progetti sono stati selezionati della quinta edizione del bando sul capitale umano ad alta qualificazione Brains to South, promosso da Fondazione CON IL SUD con l’obiettivo di “attrarre” giovani scienziati nei centri di ricerca e nei dipartimenti universitari del meridione,

NAPOLI - 10 Maggio 2019

Quartieri spagnoli: accordo per la rigenerazione

L'Ambasciata di Spagna ha siglato un accordo con la Fondazione Foqus per la rigenerazione dei Quartieri Spagnoli. L'iniziativa rientra nel programma "La cultura è capitale", promosso in collaborazione con la Fondazione CON IL SUD.

NAPOLI - 2 Maggio 2019

La Spagna “torna” nei Quartieri Spagnoli

Il 6 maggio, l'Ambasciatore di Spagna sarà a FOQUS per sottoscrivere un Accordo di Collaborazione per la partecipazione della Spagna a progetti di sviluppo sociale e culturale nei Quartieri Spagnoli.

ROMA - 11 Aprile 2019

Bando “Terra di Lavoro Vero”

Un'iniziativa per valorizzare un terreno incolto confiscato alla camorra nel casertano. A disposizione 300 mila euro.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK