Rosso di seta. Dalla Napoli Piccinna al Mercato del Giusto

MELPIGNANO - 06 Novembre 2018

Martedì 6 novembre dalle 10, in piazza San Giorgio a Melpignano, si terrà “Il mercato del Giusto“, un mercato, a cadenza periodica, che mira a valorizzare la produzione e il consumo di prodotti derivanti dall’ agricoltura organica locale e possa essere, allo stesso tempo, presidio per la salvaguardia dell’agro-biodiversità del territorio, laboratorio di condivisione dei saperi e luogo vivo di incontro e socializzazione. sarà garantita una “ciclovia temporanea“, che permetterà di raggiungere P.zza San Giorgio, a Melpignano, in bicicletta, attraverso le antiche vie di campagna che collegano i comuni di Cursi, Castrignano, Martano, Zollino e Corigliano.

L’evento “Rosso di seta. Dalla Napoli Piccinna al Mercato del Giusto” rientra nell’ambito dell’iniziativa “Mensa etica e a km0 – Progetto Melpignano”  promossa dalla Cooperativa sociale Nuova Era e sostenuta dalla Fondazione CON IL SUD.

 

Maggiori informazioni >>

 

 

 

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

30 Giugno 2020

Aggiornamento Bando Sport

Sul portale Chàiros è possibile selezionare gli indicatori da collegare alla proposta di progetto.

26 Giugno 2020

Chiusura uffici 29 giugno

Lunedì 29 giugno gli uffici della Fondazione saranno chiusi per la festività dei patronale.

ROMA - 16 Giugno 2020

Rossi-Doria Vice Presidente di Con i Bambini

L'Assemblea di Con i Bambini ha nominato Marco Rossi-Doria Vice Presidente dell'impresa sociale Con i Bambini, società senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK