Salute e qualità della vita a Taranto: esperti a confronto

TARANTO - 29 Gennaio 2020

Da mercoledì 29 a venerdì 31 gennaio, presso la Sala Convegni del Dipartimento di Salute Mentale dell’Asl di Taranto, si svolgeranno una serie di incontri sul tema della salute, dell’ambiente e della qualità della vita a Taranto. Protagonisti saranno studiosi, cittadini e le associazioni, che a Taranto e in generale in Puglia e in tutta Italia si occupano delle problematiche che mettono a rischio l’ambiente e la salute dei cittadini.

Le giornate sono organizzate nell’ambito del progetto “Salute e qualità della vita a Taranto“, promosso dalla Fondazione ANT Italia ONLUS in partenariato con associazioni del territorio pugliese e realizzato anche con il sostegno della Fondazione CON IL SUD. Il progetto ha l’obiettivo di migliorare la qualità della vita dei malati oncologi nella provincia di Taranto, offrendo cure e servizi gratuiti sia ai pazienti che ai loro familiari.

Un’attività importante del progetto è anche quella di sensibilizzare i cittadini e le istituzioni sul tema della salute e della prevenzione.

Maggiori informazioni sulla tre giorni sono disponibili al seguente link.

 

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

ROMA - 26 Febbraio 2020

Con i Bambini cerca esperti per valutazione progetti

Candidature entro il 16 marzo. Saranno presi in considerazione profili con esperienza in ambito sociale e/o giuridico nelle politiche di reinserimento di minori coinvolti in procedimenti penali e/o di prevenzione di comportamenti devianti.

PALERMO - 25 Febbraio 2020

Quello che rimane: una mostra sull’arte della libertà

La mostra, visitabile fino al 29 marzo, è ideata da Loredana Longo, come risultato finale del progetto L’ARTE DELLA LIBERTÀ, curato da Elisa Fulco e Antonio Leone nella Casa di Reclusione Calogero di Bona - Ucciardone di Palermo.

21 Febbraio 2020

Resta connesso CON IL SUD

Scopri come restare in contatto con la Fondazione per ricevere news, aggiornamenti e anticipazioni

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK