Storie di lavoro e legalità

MESSINA - 21 Novembre 2014

“Storie di lavoro e legalità tra Calabria e Sicilia. Una nuova narrazione per il Terzo Settore”. E’ il tema conduttore del seminario che si terrà alla Chiesa Santa Maria Alemanna venerdì 21 e all’Hotel Royal di Messina, sabato 22 novembre, e che vedrà protagonisti i rappresentanti del mondo del sociale di Sicilia e Calabria. L’iniziativa rientra nelle attività del progetto FQTS (Formazione Quadri Terzo Settore) in cui le due regioni sono coinvolte insieme a Basilicata, Campania, Puglia e Sardegna.

Il seminario è organizzato in collaborazione con la Consulta delle Organizzazioni sociali di Messina.

Nel corso dell’evento si parlerà di immigrazione, beni confiscati, ambiente e territorio,  salute con esperti che illustreranno le modalità con cui le organizzazioni del terzo settore lavorano nelle due regioni.

Il progetto Formazione dei Quadri del Terzo Settore del Meridione (FQTS) è realizzato da Forum del Terzo Settore, Consulta del Volontariato presso il Forum del Terzo Settore, ConVol e CSVnet ed è sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD. Obiettivo dell’iniziativa è quello di mettere in rete le organizzazioni del Sud investendo sulla formazione delle loro competenze organizzative, gestionali e relazionali.

Programma evento>> 

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

ROMA - 4 Marzo 2020

Prorogata scadenza Bando Cambio rotta

A causa dei disagi provocati dal coronavirus, la scadenza del Bando Cambio Rotta, promosso da Con i Bambini, è prorogata al 29 maggio 2020.

ROMA - 26 Febbraio 2020

Con i Bambini cerca esperti per valutazione progetti

Saranno presi in considerazione profili con esperienza in ambito sociale e/o giuridico nelle politiche di reinserimento di minori coinvolti in procedimenti penali e/o di prevenzione di comportamenti devianti.

PALERMO - 25 Febbraio 2020

Quello che rimane: una mostra sull’arte della libertà

La mostra, visitabile fino al 29 marzo, è ideata da Loredana Longo, come risultato finale del progetto L’ARTE DELLA LIBERTÀ, curato da Elisa Fulco e Antonio Leone nella Casa di Reclusione Calogero di Bona - Ucciardone di Palermo.

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK