“Terzo Tempo”: nuova palestra nel carcere minorile di Palermo

PALERMO - 20 Febbraio 2014

Giovedì 20 febbraio alle 10 si festeggerà nell’Istituto penitenziario minorile di Palermo Malaspina: verrà inaugurata infatti la palestra ristrutturata grazie all’intervento del progetto Terzo Tempo, sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e Enel Cuore Onlus

Il progetto ha l'obiettivo di riqualificare gli spazi per la pratica motoria all'interno delle strutture detentive, avviando contemporaneamente un programma di attività non solo sportive, ma anche di formazione e di inserimento lavorativo.

Gli IPM coinvolti sono quelli di Cagliari (Quartucciu), Catania (Bicocca), Catanzaro (Paternostro), Napoli (Nisida) e Palermo (Malaspina) ed i centri socio educativi di Palermo e Catanzaro, oltre alle aree penali esterne organizzate attraverso i Servizi Territoriali della Giustizia Minorile. Il progetto intende coinvolgere, in tre anni di attività, circa 800 minori per l’area penale interna e circa 2.000 per quella esterna.

Blog progetto>>

 

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Altre News

30 Giugno 2020

Aggiornamento Bando Sport

Sul portale Chàiros è possibile selezionare gli indicatori da collegare alla proposta di progetto.

26 Giugno 2020

Chiusura uffici 29 giugno

Lunedì 29 giugno gli uffici della Fondazione saranno chiusi per la festività dei patronale.

ROMA - 16 Giugno 2020

Rossi-Doria Vice Presidente di Con i Bambini

L'Assemblea di Con i Bambini ha nominato Marco Rossi-Doria Vice Presidente dell'impresa sociale Con i Bambini, società senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK