GreenLab ai Cantieri

LUOGO: Palermo

CONTRIBUTO: € 90.000,00

DESCRIZIONE:

Il progetto mira alla sensibilizzazione della comunità e dei giovani su tematiche culturali e ambientali attraverso la realizzazione di un centro polifunzionale nei cantieri della Zisa di Palermo. Le attività sono focalizzate sulla divulgazione del patrimonio storico-artistico e naturalistico del territorio e sulla progettazione di percorsi turistici. A tal fine sarà realizzato un centro di documentazione sull’ambiente e un Centro di Educazione Ambientale e alla Sostenibilità (CEAS) nel quale saranno realizzati interventi educativi, formativi, progetti di animazione territoriale, laboratori tematici, rivolti prevalentemente agli studenti di ogni ordine e grado. Infine sarà costruito un vero e proprio circuito di conoscenza e valorizzazione delle testimonianze e architetture liberty presenti nella città di Palermo, per inserirle nella Rete dell’Art Nouveau, Itinerario Culturale riconosciuto nel 2014 dal Consiglio d’Europa. Le attività di ristrutturazione dei Cantieri assegnati al soggetto responsabile contribuiranno alla riqualificazione ambientale e alla rigenerazione urbana della città.

SOGGETTO RESPONSABILE: LEGAMBIENTE SICILIA ONLUS

PARTNER:

ASSOCIAZIONE LA LINEA DELLA PALMA
CENTRO DI EDUCAZIONE AMBIENTALE ALEXANDER VON HUMBOLDT ONLUS

Progetto confinanziato in collaborazione con Asja Ambiente Italia Spa, AzzeroCo2 il Clima nelle nostre mani, Erg Spa e Kyoto Club

Altre News

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK