Pescaturismo con i ragazzi di Napoli

LUOGO: Campania – Napoli
CONTRIBUTO: € 250.000

DESCRIZIONE:

Il progetto “Pescaturismo con i ragazzi di Napoli”, è un’iniziativa sostenuta  da Fondazione CON IL SUD e promossa da una partnership di 10 attori pubblici e privati (associazioni, cooperative ed enti) tra cui il Centro di Giustizia Minorile di Napoli e con capofila l’Associazione Asgam Onlus, per sostenere il reinserimento sociale e lavorativo di  30 ragazzi  tra i 14 e 24 anni sottoposti a provvedimento giudiziario penale.

L’iniziativa ha la finalità di coinvolgere i giovani in un  percorso  di formazione professionale legato  al mare della durata di 600 ore e finalizzato all’acquisizione della qualifica professionale di “Operatore di Pescaturismo”, qualifica spendibile sul mercato del lavoro regionale, nazionale e europeo nell’ambito dei servizi turistici. Motore delle attività sarà il Santa Rita, motopesca confiscato alla criminalità pugliese per traffico di droga ed affidato all’ Associazione Asgam Onlus. Il progetto, strutturato con la finalità di realizzare interventi di sostegno e di contrasto al disagio e allo svantaggio sociale, prevede specifici percorsi di supporto psicologico/motivazionale per favorire il recupero, il reinserimento e l’inclusione socio/lavorativa dei ragazzi, attraverso la realizzazione di servizi e percorsi formativi e di inserimento lavorativo. E’ prevista inoltre la possibilità di attribuire borse lavoro, strumento importante per promuovere tra i giovani detenuti l’autonomia, la cultura del lavoro, favorendone la riabilitazione e l’integrazione sociale. Le famiglie, inoltre, saranno coinvolte per partecipare in modo attivo e costante al progetto educativo/formativo del figlio.

Fine ultimo del progetto è la creazione  una cooperativa con cui i giovani potranno offrire un servizio di pescaturismo nel golfo di Napoli.

L’intervento si articola nelle seguenti azioni

  • Costituzione gruppi di lavoro e pianificazione operativa
  • Comunicazione e sensibilizzazione. L’azione di comunicazione ha la finalità principale di divulgare le informazioni all’esterno al fine di dare pubblicità all’iniziativa per diffondere la cultura di base che sottende alla filosofia degli enti partner e della stazione appaltante
  • Presa in carico minore e famiglia. Il progetto entra nel vivo con la Presa in carico del minore con definizione del relativo profilo comportamentale e la presa in carico delle famiglie, coinvolte in tutte le attività in cui sono presenti i minori.
  • Attività di Counseling. Tale azione ha la finalità di rieducare i minori e le famiglie coinvolte promuovendo atteggiamenti attivi, propositivi e stimolando le capacità di scelta.
  • Attività di Formazione e Laboratori.

La quinta fase, fulcro dell’intervento, finalizzata all’acquisizione di competenze e professionalità nel campo del pescaturismo e manutenzione di barche, prevede la realizzazione di un corso di formazione di 600 ore per il rilascio della qualifica professionale di Operatore di Pescaturismo. Il corso prevede 2 laboratori di 150 e 200 ore ciascuno, il primo dedicato alla “Manutenzione delle imbarcazioni da diporto”; il secondo finalizzato alla “Cucina Tipica Regionale”.

A corredo di queste attività tipicamente formative, l’azione prevede uscite in barca dove i partecipanti potranno apprendere in maniera esaustiva il funzionamento ed il comportamento in mare delle barche da diporto, nonché apprendere le regole della pesca.

RESPONSABILE: ASGAM ASSOCIAZIONE SOSTENITORI AMICI DEL MARE ONLUS

 

PARTNERSHIP:

Capofila

– Asgam Ass. Onlus

L’Associazione Asgam Onlus,  costituita da militari della Guardia di Finanza e da cittadini, vuole essere per Napoli e la Campania strumento importante per l’utilizzo della Risorsa Mare nella Valorizzazione della Legalità. Le attività sono poste in essere con il preciso obiettivo di ridurre tutte quelle condizioni di disagio che trascinano i giovani in percorsi illegali.

 

Partner

– Centro  per la Giustizia Minorile per la Campania Napoli

– AdIM S.r.l.

AdIM S.r.l è un’agenzia di comunicazione e testata giornalistica online. Presente sul mercato già da diversi anni, rappresenta una realtà nel mondo della comunicazione multimediale, nata infatti come agenzia di stampa, ha saputo nel corso degli anni avviare una profonda diversificazione consolidandosi anche in altri settori, quali quelli della consulenza, della formazione professionale. 

– Angeli Flegrei Ass. Onlus

L’ Associazione Angeli Flegrei è una Onlus che opera, in modo integrato ed integrale, in campo sociale, culturale, turistico e formativo. Si occupa  di attività artistiche atte a promuovere realtà presenti sul territorio che non hanno la possibilità di proporsi all’esterno. Lo sviluppo e la promozione culturale con il coinvolgimento e la sensibilizzazione delle giovani generazioni è premessa fondamentale per ogni evento.

– Cantieri di Di Pinto G.

Le attività principali del cantiere riguardano la carpenteria di barche per pescatori, costruzione di piccoli e grandi gozzi (dai sei metri ed oltre) a remi e barchini per il noleggio, costruzione di barche per il diporto (dai sei ai tredici metri) di varie tipologie (con motore, a vela, cabinate e non), costruzione di barche a vela per regate, tipo monotipi per regate costiere, costruzione di imbarcazioni semi plananti.

– Consulta Regionale degli Handicappati  Ass. Onlus

La Consulta Regionale degli Handicappati ONLUS (CRH ONLUS) è stata costituita nel giugno del 1980 dai rappresentanti di alcuni gruppi ed associazioni che a partire dal 1975-76 avevano iniziato a promuovere delle battaglie per il pieno inserimento dei disabili nella vita civile e sociale. Dal 2000 ad oggi, la CRH ONLUS in collaborazione con la Cooperativa Sociale Prometeo ha realizzato diverse Case Alloggio per Disabili CAD, servizi di Assistenza Domiciliare ex lege 104/92, 162/98 e 328/00 con progetti finanziati da Enti Pubblici e del Privato Sociale per le attività di Volontariato ex lege 266/91. La CRH ONLUS è ente di formazione professionale accreditato presso la Regione Campania.

–  Cooperativa Cantieri Navali Megaride

–  Demagò Coop. Soc.

La cooperativa sociale Demagò conformemente al dettato della Legge 381/91 ha lo scopo di perseguire l’interesse generale della comunità alla promozione umana e all’integrazione sociale dei cittadini attraverso lo svolgimento di una vasta gamma di attività finalizzate all’inserimento sociale e lavorativo di persone svantaggiate.

– Era Coop. Soc.

La cooperativa non ha fini di lucro e si prefigge di rispondere principalmente ai bisogni del mondo delle persone in difficoltà, dei minori, dei sofferenti psichici, degli anziani, dei tossicodipendenti, immigrati, ponendo attenzione alle problematiche dell’emarginazione, promuovendo il rispetto e la centralità della persona, attraverso la concreta realizzazione di valide esperienze di accoglienza, di educazione che possono contribuire ad eliminare l’emarginazione sociale tramite percorsi riabilitativi, d’integrazione e di socializzazione.

– Il Calderone Coop. Soc.

Lo scopo principale che la Cooperativa intende perseguire è quello dell’interesse generale della comunità, dalla promozione umana all’integrazione sociale dei cittadini, attraverso la gestione di servizi socio – sanitari, assistenziali ed educativi. Dal 2004 la cooperativa è affidataria del “Centro Ascolto e Orientamento per il disagio giovanile e le tossicodipendenze” la cui titolarità è del Comune di Napoli.

– Obiettivo Napoli Ass. Onlus

L’Associazione Obiettivo Napoli Onlus è un centro di educativa territoriale e gestisce il servizio di tutoraggio affidato dal Comune di Napoli. L’Associazione Obiettivo Napoli Onlus è Ente di Formazione Professionale accreditato presso la Regione Campania, Scuola d’Artigianato per la rivalutazione e la promozione dell’artigianato artistico e di prestigio napoletano ed Associazione senza scopo di lucro, iscritta nell’Anagrafica delle Onlus, specializzata nel sostegno delle fasce deboli.

 

– See more at: http://www.esperienzeconilsud.it/pescaturismo-con-i-ragazzi-di-napoli/#sthash.1pOWPy5k.dpuf

Altre News

PALERMO - 18 Novembre 2019

La buona educazione

Incontro tra le "comunità educanti" di Palermo

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK