San Gennaro extra moenia – Una porta dal passato al futuro

Ambito: Patrimonio storico-artistico

Luogo: Napoli

Contributo: € 368.000

Descrizione:

Il progetto è stato realizzato all’interno dello storico Rione Sanità di Napoli restituendo alla comunità e a tutti i possibili visitatori, dopo due anni di interventi,  due bellezze architettoniche dalla forte valenza storica e religiosa: la Basilica di San Gennaro extra moenia e le adiacenti catacombe, rimaste chiuse per 41 anni . Riaperti a settembre 2010 (il progetto è stato avviato nel 2008) grazie alle attività di restauro e valorizzazione che hanno coinvolto direttamente i giovani del quartiere, i due siti (le prime catacombe totalmente accessibili) si sono velocemente attestati come forte attrattore culturale della città, offrendo concrete opportunità professionali e di riscatto ai ragazzi del Rione. Nel primo anno di attività (settembre 2009 – settembre 2010) le Catacombe, che ospitano la prima tomba di San Gennaro, hanno registrato un incremento dei visitatori pari al 297% con una maggioranza di visitatori stranieri (60%) rispetto a quelli italiani (40%) ed entrate superiori a 180 mila euro. Diverse giovani realtà sono nate attorno all’iniziativa: la cooperativa La Paranza, costituita e rafforzata all’interno del progetto, si occupa ora dell’intera gestione delle Catacombe (è formata da guide turistiche e addetti al servizio informazioni) consentendo l’inserimento lavorativo di 11 giovani del quartiere, con diverse modalità contrattuali. L’indotto generato dai positivi risultati dell’intervento ha consentito il sostegno e la nascita di ulteriori due organizzazioni composte da giovani del quartiere: quella degli elettricisti e dei tecnici (Officina dei Talenti), che si occupa della manutenzione degli impianti e degli spazi, e quella dei fabbri-artisti (Iron Angels), che realizzano opere di arte povera per la valorizzazione delle catacombe e gli allestimenti degli eventi. Gli spazi delle Catacombe di San Gennaro, inoltre, hanno fatto da sfondo alla manifestazione “Con il Sud – Giovani e Comunità in rete” (30 settembre – 2 ottobre 2011) organizzata dalla Fondazione per i suoi primi cinque anni di vita e che hanno visto la partecipazione del Presidente della Repubblica.

Responsabile: ARCIDIOCESI DI NAPOLI

Partner:

  • PONTIFICIA COMMISSIONE DI ARCHEOLOGIA SACRA
  • L’ALTRA NAPOLI – ASSOCIAZIONE NAPOLETANI DENTRO
  • LA PARANZA COOPERATIVA SOCIALE

Altre News

30 Giugno 2020

Aggiornamento Bando Sport

Sul portale Chàiros è possibile selezionare gli indicatori da collegare alla proposta di progetto.

26 Giugno 2020

Chiusura uffici 29 giugno

Lunedì 29 giugno gli uffici della Fondazione saranno chiusi per la festività dei patronale.

ROMA - 16 Giugno 2020

Rossi-Doria Vice Presidente di Con i Bambini

L'Assemblea di Con i Bambini ha nominato Marco Rossi-Doria Vice Presidente dell'impresa sociale Con i Bambini, società senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK