Tutte le strade portano a scuola

LUOGO

Sicilia – Palermo

CONTRIBUTO

€ 230.000

DESCRIZIONE

Tutte le strade portano a scuola risponde al bando Educazione dei Giovani 2013 in particolare alla linea di intervento contro la dispersione scolastica. La rete di partenariato, composta da associazioni del terzo settore e scuole della città di Palermo, è coordinata dal CESIE (soggetto responsabile) e vede insieme inoltre l’Associazione Nahuel, l’Associazione Officina Creativa Interculturale, l’Associazione La Piccola Officina, l’Istituto Comprensivo Amari-Roncalli-Ferrara e l’Istituto Tecnico Trasporti e Logistica Nautico Gioeni-Trabia. Gli enti intendono agire contro la dispersione scolastica puntando su attività di formazione tecnico scientifica pensate sulla base delle esigenze formative dei tre target di riferimento del progetto: alunni, docenti e genitori.

Gli interventi formativi sono strettamente connessi tra loro e intendono agire a livello sistemico innescando un cambiamento nell’approccio alle discipline scientifiche, contribuendo all’introduzione di nuove metodologie didattiche e alla valorizzazione dell’esperienza pratica e laboratoriale nelle attività curricolari. Le scuole coinvolte dispongono di attrezzature tecnico scientifiche rimaste in disuso a causa della mancanza di manutenzione e fondi per realizzarla o per la mancanza di competenze specifiche da parte dei docenti nel loro utilizzo durante la didattica. Si è così pensato a un intervento che possa garantire il ripristino e il riutilizzo delle attrezzature investendo sull’acquisizione di competenze specifiche da parte dei target coinvolti.

Cuore del progetto saranno tre Azioni di formazione: la Formazione Docenti, la Formazione Alunni e la Formazione Genitori.

La Formazione Docenti coinvolge in attività laboratoriali pomeridiane i docenti sull’acquisizione di nuove metodologie didattiche contro la dispersione e di competenze in ambito informatico.

La Formazione Alunni coinvolge in attività laboratoriali di natura scientifica, curriculari ed extracurriculari, gli alunni delle classi ponte (dell’Istituto Comprensivo, le classi quinte dei plessi Amari e Ferrara, le prime e le terze medie del plesso Roncalli e il biennio dell’Istituto Tecnico Trasporti e Logistica Gioeni Trabia) al fine di contribuire al loro avvicinamento a queste discipline e al miglioramento delle loro performance attraverso il coinvolgimento in attività pratiche ed esperienziali. Le attività laboratoriali rivolte agli alunni durante le ore curriculari vedranno in compresenza i docenti delle classi e gli esperti sviluppando e approfondendo gli argomenti scientifici con l’utilizzo delle attrezzature della scuola. I laboratori pomeridiani saranno un approfondimento del lavoro svolto la mattina coinvolgendo gli alunni con forme di didattica creative, ludiche, esperienziali e artistiche che a volte permetteranno di attivare processi di peer education tra alunni di diversi livelli scolastici.

La Formazione Genitori prevede l’attivazione di laboratori informatici e di laboratori di movimento e danza educativa. Scopo dell’Azione è quello di avvicinare le famiglie utilizzando due attività potenzialmente di loro interesse al fine di migliorare il rapporto scuola-famiglia e alimentare una maggiore partecipazione dei genitori alla vita scolastica. I genitori saranno inoltre coinvolti nell’organizzazione di due eventi del progetto per contribuire ad una risposta positiva del quartiere e consolidare il ruolo della scuola come punto di riferimento della comunità.

Per maggiori informazioni sul progetto visitate la presentazione qui o scaricate il libretto attività formative.

RESPONSABILE

CESIE

PARTNER

Associazione NAHUEL
Istituto Comprensivo Statale Amari Roncalli Ferrara
Istituto Tecnico Trasporti e Logistica Nautico Gioeni-Trabia
La Piccola Officina
Officina Creativa Interculturale

Altre News

PALERMO - 18 Novembre 2019

La buona educazione

Incontro tra le "comunità educanti" di Palermo

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK