Bando Capitale Umano: finanziati 5 progetti

ROMA - 22 Marzo 2012

Valorizzare i giovani talenti meridionali, far rientrare i “cervelli in fuga” e attrarre eccellenze nel Mezzogiorno attraverso iniziative di ricerca applicata di qualità. Sono questi i punti chiave dei 5 progetti “esemplari” – 3 su Napoli e 2 su Bari – finanziati dalla Fondazione con il “Bando Sviluppo del Capitale Umano ad Alta Qualificazione”.

L’erogazione complessiva è di oltre 3,26 milioni di euro, con una media di circa 650 mila euro a progetto.

Con il “Bando Sviluppo del Capitale Umano ad Alta Qualificazione”, giunto alla terza edizione, la Fondazione CON IL SUD ha sollecitato i Centri di Ricerca e le Università delle regioni meridionali a presentare progetti di ricerca applicata di qualità, ovvero orientati a soluzioni concrete e di potenziale forte impatto per il mercato, nei settori tecnologico-scientifico, manifatturiero, nanotecnologico, ICT, agroalimentare, biomedico, farmaceutico o diagnostico, valorizzando le risorse giovanili presenti al Sud, favorendo il ritorno di quelle migrate (prevedendo il rientro di almeno 2 ricercatori under 40) e attirando nuovi talenti nell’area, come occasione di rilancio e sviluppo per il Mezzogiorno.
L’obiettivo è quello di combinare in maniera efficace quattro elementi chiave che, se opportunamente gestiti e coordinati, possono consentire a giovani con alto potenziale di trovare opportunità di lavoro qualificato al Sud: identificazione delle opportunità di crescita, selezione dei talenti, programmi di ricerca applicata di qualità, percorsi di inserimento.

I progetti di ricerca finanziati sono promossi dall’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” e due istituti del CNR (Centro Nazionale delle Ricerche) presenti nelle due città. Le partnership di progetto comprendono complessivamente 111 organizzazioni tra istituti universitari e di ricerca italiani e stranieri, associazioni, fondazioni, cooperative sociali e altre organizzazioni del terzo settore, imprese e soggetti profit.

Gli interventi sono mirati a sviluppare ricerche sulla schizofrenia, sulla demenza, studi su biosensori per applicazioni ambientali e agroalimentari, sulla cura del neuroblastoma e ricerche sulla produzione di dolcificanti ipocalorici da piante mediterranee.

Di seguito, l’elenco dei progetti finanziati.

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK