Cambio rotta

PALERMO - 25 Marzo 2015

Palermo_Quella che si è realizzata con il progetto “Cambio Rotta” è una duplice virata. Villino Geraci, bene confiscato a un imprenditore affiliato a Cosa Nostra nel comune di Altavilla Milicia, in provincia di Palermo, da fortezza inaccessibile e circondata da mura diventa spazio aperto ad eventi e iniziative per la collettività. Da roccaforte dove la criminalità organizzata esercitava il proprio malaffare, si trasforma in centro culturale polivalente, dove l’intrattenimento giovanile, lo scambio di esperienze e di differenti tradizioni enogastronomiche si coniuga con la promozione della legalità e della sostenibilità ambientale.

Rassegne musicali, serate interculturali, reading, spettacoli teatrali, mostre fotografiche e attività per bambini e famiglie hanno accompagnato la prima stagione delle iniziative del “Cambio rotta”, nell’estate 2013, con l’inaugurazione delle terrazza esterna della villa e più di 60 eventi, la partecipazione di oltre 15.000 persone e opportunità di lavoro per 15 ragazzi.

Con il progetto “Cambio rotta” – sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD e nato dall’impegno della cooperativa sociale Consorzio Ulisse e di altre cooperative sociali e associazioni che lavorano sul territorio – nel secondo anno di attività il centro culturale ha intrapreso nuove strade per valorizzare il territorio e creare opportunità di sviluppo.

L’apertura di nuovi spazi della villa ha permesso di affiancare alle iniziative di carattere prettamente culturale – musica e intrattenimento dal vivo, eventi di promozione sociale e di sensibilizzazione alla legalità, alla lotta alle mafie, alla tutela dei diritti fondamentali – attività formative rivolte a giovani immigrati, l’avvio della Scuola Internazionale di cucina del Mediterraneo e di un ristorante da 150 posti. 

Saperi e gusto trovano allora casa nel “Cambio Rotta”, promuovendo la tradizione culinaria in un’ottica di autosostenibilità e permettendo a tanti appassionati di cucina di mettersi alla prova con corsi – di cake design, preparazione di piatti vegan,  del pane, della pasta o di menù per occasioni particolari – tenuti da chef professionisti  o di conoscere i sapori e le ricette di diversi paesi del Mediterraneo. Tradizioni differenti e modi diversi di intendere la cucina si incontrano tra i fornelli, sperimentando il dialogo interculturale con il linguaggio del cibo. Mantenendo la stessa rotta, direzione sviluppo.

Sito web CAMBIO ROTTA>> 

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK