Casa Netural, l’incubatore di sogni

MATERA - 24 Ottobre 2017

Grazie al bando Funder35, promosso dalla Fondazione CON IL SUD e da 17 Fondazioni di origine bancaria, dedicato alle imprese culturali giovanili, l’Associazione Casa Netural sta rafforzando le proprie attività. L’iniziativa ha permesso infatti assunzioni a tempo indeterminato, investimenti sul marketing e sulla comunicazione e, in modo particolare, su un incubatore di imprese culturali, per dare ad altri giovani l’opportunità di realizzare le proprie ambizioni

Matera_ Casa Netural aggrega persone da tutto il mondo. E’ una casa in cui ispirarsi, rigenerarsi e concretizzare le proprie idee attorno ai temi dell’innovazione sociale, culturale e creativa. Ospita al suo interno uno spazio di coworking, di coliving e un incubatore di imprese culturali e creative. Nata nel 2012 come coworking nel centro di Matera all’interno di una tipica casa dei Sassi, è del 2015 la decisione di trasferire lo spazio in quartiere storico, San Pardo, per avviare processi di rigenerazione urbana e di cittadinanza attiva e quindi avere sempre più impatto sociale sul territorio.

La community che la anima è composta da 120 associati di età compresa tra i 25 e i 55 anni, i quali possono sperimentare un nuovo modo di lavorare, collaborare e condividere saperi e risorse. Cinque sono invece le persone che lavorano costantemente al progetto supportando volontariamente le molteplici attività associative.

Funder35 sta permettendo di strutturare meglio l’associazione attraverso l’assunzione di 2 collaboratori a tempo indeterminato part-time: Sonia che ora ricopre il ruolo di host e coordinatrice, e Samuele, con il ruolo di host, community manager e social media strategist. Entrambi lavorano per rendere autonomo e sostenibile l’intero progetto associativo e sono parte del team dell’Incubatore Netural di Imprese Culturali e Creative. Grazie al premio, inoltre l’Associazione sta realizzando un nuovo piano di marketing, branding e comunicazione con il consulente esterno IdLab. Il tutto è un’opportunità per rendere palese la capacità di Casa Netural di essere essa stessa un’impresa culturale in grado di evolvere.

Le principali risorse economiche del bando e di conseguenze le energie delle nuove risorse umane vengono utilizzate per rafforzare il percorso di incubazione che Casa Netural ha iniziato a sviluppare nel 2014 con il nome di Incubatore di sogni. L’ Associazione negli anni passati ha seguito circa una trentina di progetti, sperimentando e definendo un metodo che è stato molto utile, tra gli altri, a IAC (Teatro per tutti), centro di promozione e produzione teatrale e a Netural Talk , scuola per insegnare lingue straniere con metodologie non formali. Oggi l’Incubatore Netural vuole diventare un punto di riferimento per tutto il panorama delle imprese culturali e creative, con un metodo che si basa sulla prototipazione delle idee imprenditoriali nella community di Casa Netural, trasformandole in lavoro, supportati da un network nazionale ed internazionale di mentor.

Matera, indubbiamente, è un luogo fertile in tal senso grazie alla costruzione della progettualità culturale per il 2019. Casa Netural aveva grandi sogni, ora grazie a Funder 35 li sta concretizzando.

Andrea Paoletti, Presidente Ass. Casa Netural

www.benetural.com

Altre News

PALERMO - 18 Novembre 2019

La buona educazione

Incontro tra le "comunità educanti" di Palermo

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK