Da mobili abbandonati ad arredi urbani

SPECCHIA (LE) - 30 Giugno 2015

Un laboratorio gratuito e aperto a tutti per il recupero e la trasformazione di mobili e oggetti abbandonati da restituire alla collettività come arredi urbani per allestire e teatralizzare spazi pubblici. E’ “Mobili Mobili”, un’iniziativa che si sta svolgendo in questi giorni a Specchia, in provincia di Lecce, promossa dal progetto G.A.P. , sostenuto nel Salento dalla Fondazione CON IL SUD.

Tanti oggetti in legno e altri materiali di scarto riprenderanno vita grazie alla creatività di designer e andranno ad animare ed abbellire piazze, parchi, cortili e terrazzi di edifici storici in occasione di eventi particolari. Saranno pensati come elementi utili a favorire la socializzazione e avranno la funzione di ‘teatralizzare’ i luoghi. Saranno oggetti nomadi, sculture ready made che il pubblico potrà usare, spostare, ricomporre e reinventare.

Obiettivo dell’iniziativa è coinvolgere gli abitanti del territorio di Specchia, e tutti coloro che intendono partecipare, nella scoperta delle proprie risorse creative, attraverso il riuso e l’autocostruzione, per reinventare e dare nuova vita, nuove funzioni e nuovi significati a oggetti altrimenti destinati all’abbandono o alle discariche e per condividere le opere realizzate con la collettività.

La prima installazione prenderà forma dal 22 al 25 luglio a Specchia in occasione della Festa di Cinema del reale.

Info laboratorio>>

Blog progetto>>

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK