Esperti in logistica integrata nell’agroalimentare

BARI - 20 Febbraio 2009

18 giovani laureati si sono specializzati come “Esperti in Logistica Integrata nel settore Agroalimentare”, concludendo un corso di formazione di eccellenza finalizzato alla creazione di figure innovative operanti nella logistica a supporto delle imprese del settore agroalimentare.
Il progetto, realizzato dal Politecnico di Bari in collaborazione con ISPA – Istituto di Scienze delle Produzioni Alimentari del CNR, CNA regionale Puglia e Lega COOP Puglia, è stato selezionato e sostenuto dalla Fondazione per il Sud con il Bando 2007, quale iniziativa esemplare di sviluppo del capitale umano di eccellenza del Mezzogiorno.

A 15 giorni dalla conclusione, come comunicato dal Politecnico di Bari, ben il 67% dei partecipanti al corso entra nel mondo del lavoro, con diverse modalità: alcuni giovani stanno avviando un’attività di tipo imprenditoriale nell’ambito del programma “Principi Attivi” della Regione Puglia, volto a favorire e supportare lo start-up di iniziative giovanili; altri stanno intraprendendo la strada della consulenza per le imprese, altri, infine, sono stati inseriti nelle aziende in cui hanno svolto lo stage o in altre realtà produttive.
Per favorire e segnalare il loro inserimento è stato realizzato un book con il profilo dei partecipanti che è stato presentato e consegnato alle aziende del settore, oltre ad essere stato segnalato ad associazioni ed enti che possano trovare interesse per tali competenze innovative.

I giovani hanno svolto attività di formazione d’aula, stage e project work per un totale di 800 ore per raggiungere un elevato grado di qualificazione: oggi sono in grado di individuare strategie aziendali per l’ottimizzazione dei processi organizzativi e logistici, progettare la struttura fisica ed informatica della catena logistica integrata, gestire attività che garantiscano sicurezza e qualità dei prodotti agroalimentari lungo filiera e canali distributivi.

Il corso per “Esperti in Logistica Integrata nel settore Agroalimentare” è il primo dei progetti finanziati dalla Fondazione per il Sud che giunge alla sua naturale conclusione, con risultati soddisfacenti sia per gli organizzatori sia per i finanziatori. Altri 65 progetti del Bando 2007, cui appartiene quello in questione, sono in fase di avanzato svolgimento e gli esiti dell’attento monitoraggio da parte della Fondazione confermano anche per loro risultati in linea con le aspettative.

Altre News

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK