Un bando per le biblioteche del Sud

ROMA - 29 Novembre 2011

“Fondazione CON IL SUD” e “Fondazione Vodafone Italia” insieme per promuovere le
biblioteche del Mezzogiorno: non solo luoghi di lettura ma spazi che facilitano la coesione sociale. L’invito è rivolto alle organizzazioni non profit e a biblioteche comunali localizzate nelle province di Cagliari, Caserta, Napoli e Palermo. A disposizione 600 mila euro. L’iniziativa è aperta fino al 22 dicembre.

Le organizzazioni del volontariato, del terzo settore e le biblioteche comunali localizzate in piccoli centri urbani delle province di Cagliari, Caserta, Napoli e Palermo, potranno presentare proposte di progetto volte allo sviluppo delle biblioteche di pubblica lettura, aiutandole a trasformarsi da semplici istituzioni culturali in “agenti culturali” che favoriscono l’integrazione e la coesione sociale, avviando politiche economicamente sostenibili nel corso del tempo.

In particolare, l’iniziativa promuove interventi capaci di arricchire e migliorare l’offerta e l’organizzazione delle biblioteche, rendendole sempre più luoghi deputati alla diffusione, alla produzione e al confronto culturale, favorendo l’accesso e il coinvolgimento di fasce sempre più ampie della popolazione – con particolare riferimento agli immigrati – tradizionalmente escluse dalla fruizione e produzione culturale delle istituzioni bibliotecarie.

I progetti dovranno essere presentati da un’organizzazione di volontariato o del terzo settore in partnership con una delle biblioteche indicate nell’invito, prevedendo la collaborazione di almeno un altro partner che potrà appartenere, oltre che al mondo del non profit, anche a quello della scuola, delle istituzioni, dell’università, della ricerca e al mondo economico.

Le proposte di progetto dovranno essere presentate entro il 22 dicembre 2011 attraverso l’invio della documentazione richiesta dall’Invito alla casella di posta elettronica della Fondazione Vodafone Italia (info@fondazionevodafone.it).
Seguirà il processo di valutazione per selezionare gli interventi capaci di generare impatto economico e sociale sul territorio, anche in termini di sviluppo occupazionale, di benessere e salute della popolazione locale, e di facilitare l’accesso ai servizi e alle attività previste attraverso l’utilizzo e l’implementazione di soluzioni tecnologiche.

Le risorse previste per l’invito, equamente messe a disposizione dalle due fondazioni, ammontano complessivamente a 600.000 euro.

L’elenco delle biblioteche individuate e la documentazione relativa all’invito sono disponibili su questo sito, al seguente collegamento:

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK