Biosensori piezoelettrici a risposta in tempo reale per applicazioni ambientali e agro-alimentari

Ambito: Formazione di eccellenza

Luogo: Campania

Contributo: € 615.000

Descrizione:
Il progetto ha l’obiettivo di realizzare biosensori innovativi per aprire nuove frontiere nel campo della tutela ambientale e della sicurezza alimentare, rivelando la presenza di inquinanti e pesticidi in alimenti, terreni e acque. Per arrivare alla realizzazione di questo nuovo tipo di tecnologia, è prevista la collaborazione di specialisti con diverse competenze (biologia molecolare, ingegneria, chimica/biotecnologia e fisica) ricoperte da tutti i partner progettuali e dai ricercatori, di alto livello, che rientreranno in Italia per l’attuazione del progetto.
La realizzazione del biosensore, che a un primo livello di test laboratoriale ha mostrato caratteristiche competitive rispetto ad altre tecnologie con analoga funzione in commercio, si inserisce in un settore di mercato la cui crescita è resa possibile dall’applicazione pratica di ricerche innovative e tecnologicamente avanzate costituendo un prodotto di sicuro interesse commerciale.

Responsabile: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI “FEDERICO II”, DIPARTIMENTO DI FISICA

Partner:

AVANTECH GROUP SRL
CNR – ISTITUTO DI SCIENZA E TECNOLOGIE DELL’INFORMAZIONE
CRA – CONSIGLIO PER LA RICERCA E LA SPERIMENTAZIONE IN AGRICOLTURA
LEGAMBIENTE CAMPANIA
NOVAETECH SRL
STRAGO SPA

Altre News

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK