C.A.P. SALENTO

AREE PROTETTE: AREA MARINA PROTETTA RISERVA NATURALE DELLO STATO TORRE GUACETO; AREA MARINA PROTETTA PORTO CESAREO; PARCO NATURALE LITORALE DI UGENTO; RISERVA NATURALE DEL LITORALE TARANTINO ORIENTALE

LUOGO: LECCE, TARANTO, BRINDISI

CONTRIBUTO: € 250.000

DESCRIZIONE:

Obiettivo principale del progetto è il coinvolgimento delle comunità dei pescatori e degli agricoltori presenti nelle aree protette del Salento, al fine di tutelarne la biodiversità, frenare il depauperamento degli stock ittici di interesse naturale e commerciale, favorire un rapporto sempre più stretto fra produttori e consumatori per rendere più trasparente il lavoro di chi produce cibo. Nello specifico si prevede la realizzazione di una comunità della pesca sostenibile del Salento, costituita da pescatori disponibili a collaborare e a stabilire in modo concertato regole di produzione e forme di promozione del prodotto per salvare le specie ittiche a rischio di estinzione; di un presidio Slow Food in una delle Riserve; di un paniere di prodotti dei parchi del Salento; di realizzare del progetto “Alleanza con i cuochi dei parchi del Salento”; il progetto “Orto in condotta” nelle scuole e mercati itineranti della Terra e del Mare.

SOGGETTO RESPONSABILE: ASSOCIAZIONE SLOW FOOD ALTO SALENTO

PARTNERSHIP:

APULIA ACTIVA ASD
ASSOCIAZIONE PROFILO GRECO
AZIENDA AGRICOLA SOLE DI PIANO ITALIA
CONDOTTA SLOW FOOD SUD SALENTO
CONSORZIO DI GESTIONE AREA MARINA PROTETTA PORTO CESAREO
CONSORZIO DI GESTIONE DI TORRE GUACETO
COOP PESCATORI PADREPIO
COOPERATIVA DI PESCATORI EMMA
FONDAZIONE SLOW FOOD PER LA BIODIVERSITÀ ONLUS
PARCO NATURALE REGIONALE “LITORALE DI UGENTO”
RISERVA NATURALE LITORALE TARANTINO ORIENTALE

Altre News

PALERMO - 18 Novembre 2019

La buona educazione

Incontro tra le "comunità educanti" di Palermo

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK