COMPETiTiVE – Claims of Olive oil to iMProvE The market ValuE of the product

LUOGO: Napoli

CONTRIBUTO: € 680.000,00

DESCRIZIONE:

Il progetto COMPETiTiVE (Claims of Olive oil to iMProvE The market ValuE of the product) vuole migliorare la competitività della filiera dell’olio extra vergine di oliva italiano attraverso diverse azioni, che prevedono di ottimizzare le nuove tecnologie già sviluppate dal partenariato e diffonderle in un comparto che ha un grande bisogno di innovazione. Oltre a questo, si prevede di valorizzare le grandi proprietà benefiche dell’olio extra vergine di oliva attraverso l’adozione in etichetta di claim salutistici, quali strumenti di marketing innovativi per il comparto. Saranno poi sviluppate nuove strategie di comunicazione del prodotto finalizzate a creare e consolidare una “cultura dell’olio” in tutti i soggetti della filiera, dal produttore al consumatore. I risultati ottenuti dalle ricerche hanno come destinatari, oltre alla filiera, anche le pubbliche amministrazioni che attuano programmi a sostegno del comparto olivicolo italiano.

Questi i risultati attesi:

Incremento della quantità di olio extra vergine di oliva italiano caratterizzato da un’alta qualità salutistica identificabile dai claim riportati in etichetta.

Messa a punto di best practices per l’olivicoltore e il frantoiano che illustrano i punti critici della produzione e trasformazione e le strategie applicabili per incrementare e/o preservare il contenuto in molecole ad elevato valore salutistico nella materia prima e nel prodotto finito.

Fare conoscere e applicare le innovazioni impiantistiche in Puglia, Campania e Toscana e analisi dei risultati ottenuti in funzione delle varietà coltivate.

Stesura di un protocollo analitico per determinare le sostanze fenoliche in modo da armonizzare la legislazione europea e dei paesi membri del COI (Consiglio Oleicolo Internazionale).

Messa a punto di una strategia di comunicazione innovativa basata sul neuromarketing, finalizzata a creare una cultura dell’olio italiano di qualità.

Realizzare e presentare uno studio, quale proposta operativa, per la detassazione dell’olio di alta qualità, con il fine di incrementarne l’acquisto.

SOGGETTO RESPONSABILE: UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

PARTNER:

CENTRO INTERDIPARTIMENTALE DI RICERCA PER LA VALORIZZAZIONE DEGLI ALIMENTI – UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI FIRENZE
ISTITUTO DI SCIENZE DELL’ALIMENTAZIONE-CNR
POLITECNICO DI BARI
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MILANO
UNIVERSITÀ DEL SALENTO
UNIVERSITÀ DI TORINO

Progetto sostenuto con il Bando Ager, promosso da Fondazione Cassa di Risparmio di Bolzano, Fondazione Cariparma, Fondazione Cariplo (capofila), Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo, Fondazione Friuli, Fondazione Cassa di Risparmio di Modena, Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo, Fondazione di Sardegna, Fondazione Tercas e Fondazione CON IL SUD.

Maggiori informazioni su www.progettoager.it e su www.esperienzeconilsud.it/progettoager

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK