D.r.a.g.o.

LUOGO: Sicilia – Palermo
AMBITO: Confiscati 2013
CONTRIBUTO: Euro 230.000
DESCRIZIONE:

Il progetto permetterà l’avvio di attività formative, turistiche e produttivo-imprenditoriali su due beni confiscati ai boss Provenzano e Lo Iacono. Accanto al Museo della Legalità “Paolo Borsellino e agenti della scorta”, luogo formativo e struttura ricettiva dove saranno anche esposti e messi in vendita i legumi coltivati sui terreni confiscati e confezionati all’interno di un altro bene confiscato, interventi formativi coinvolgeranno 11 giovani immigrati per accompagnarli nella gestione autonoma dei processi di produzione, confezionamento, vendita dei legumi, per il supporto alle visite/itinerari e la conduzione di attività didattiche, attraverso l’avvio di una impresa.

RESPONSABILE: ASSOCIAZIONE LABORATORIO DELLA LEGALITÀ

PARTNER:

ARCI SICILIA
ASSOCIAZIONE CE.RI.FO.P – CENTRO DI RICERCA E DI FORMAZIONE PROFESSIONALE
ASSOCIAZIONE I GIRASOLI ONLUS
COMUNE DI CORLEONE
LAVORO E NON SOLO COOPERATIVA SOCIALE

Altre News

12 Aprile 2022

WELFARE E TECNOLOGIE: NUOVO BANDO

A disposizione 1,2 milioni di euro per sperimentare nuove tecnologie per la cura degli over 65. Scade il 17 giugno 2022. 

Esperienze con il sud

I blog dei progetti

Visita il sito

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese