Dalle parole ai fatti – Custodiamo luoghi, memorie, suoni e tradizioni

LUOGO: Messina e Furnari (ME)

CONTRIBUTO: € 79.444,56

DESCRIZIONE:

Il progetto, che interviene nelle biblioteche di Messina e Furnari, intende favorire l’incontro tra generazioni e culture, utilizzando la lettura e la musica quali strumenti di coesione sociale, e stimolare la partecipazione della popolazione delle periferie urbane ad iniziative socio-culturali.

Partendo da un rinnovamento del patrimonio librario e degli arredi, saranno organizzate attività volte ad animare le biblioteche e a favorire l’inclusione sociale e la partecipazione di categorie fragili. Si prevede di realizzare attività rivolte a giovani e bambini, come i dialoghi interculturali (volti a favorire l’incontro e lo scambio tra i giovani appartenenti alle diverse comunità che abitano il territorio messinese attraverso la fruizione di servizi artistico-culturali) e i laboratori “Nati per Leggere” e “Nati per la Musica” destinati a bambini 0-6 anni, con il coinvolgimento di almeno 45 nuclei familiari.

Previsti momenti di condivisione con bambini e anziani in un’ottica di scambio intergenerazionale e incontri di informazione e sensibilizzazione destinati a giovani coppie di genitori su temi inerenti la salute, lo sviluppo del bambino e l’educazione dei figli.

Verranno, inoltre, organizzati eventi culturali per avvicinare la cittadinanza alla biblioteca: presentazioni di libri per bambini con il coinvolgimento dei piccoli e dei genitori nella lettura del testo e nella sua rappresentazione scenica; spettacoli teatrali per bambini e famiglie della periferia urbana di Messina che illustrino i servizi e le modalità di accesso alla biblioteca del Comune e del presidio territoriale che si prevede di potenziare. Tale presidio è localizzato nella periferia urbana di Messina (quartiere Giostra, presso il Centro di Solidarietà F.A.R.O.) e consiste in una biblioteca registrata nello schedario informatizzato delle biblioteche siciliane che implementerà le proprie attività con la realizzazione di eventi culturali periodici.

Previsti, infine, percorsi formativi per volontari, personale delle biblioteche, insegnanti e operatori specializzati. Complessivamente si censiranno 100 nuovi utenti e verranno sensibilizzati e coinvolti in attività di presidio 450 cittadini.

SOGGETTO RESPONSABILE: CENTRO DI SOLIDARIETÀ F.A.R.O.

PARTNER:

ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE “WIND OF CHANGE”
BIBLIOTECA COMUNALE “LORENZO CHIOFALO” – FURNARI
BIBLIOTECA COMUNALE “TOMMASO CANNIZZARO” – MESSINA
CENTRO PER LA SALUTE DEL BAMBINO ONLUS
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MESSINA – DIPARTIMENTO DI SCIENZE COGNITIVE PSICOLOGICHE, PEDAGOGICHE E STUDI CULTURALI

Altre News

ROMA - 4 Marzo 2020

Prorogata scadenza Bando Cambio rotta

A causa dei disagi provocati dal coronavirus, la scadenza del Bando Cambio Rotta, promosso da Con i Bambini, è prorogata al 29 maggio 2020.

ROMA - 26 Febbraio 2020

Con i Bambini cerca esperti per valutazione progetti

Saranno presi in considerazione profili con esperienza in ambito sociale e/o giuridico nelle politiche di reinserimento di minori coinvolti in procedimenti penali e/o di prevenzione di comportamenti devianti.

PALERMO - 25 Febbraio 2020

Quello che rimane: una mostra sull’arte della libertà

La mostra, visitabile fino al 29 marzo, è ideata da Loredana Longo, come risultato finale del progetto L’ARTE DELLA LIBERTÀ, curato da Elisa Fulco e Antonio Leone nella Casa di Reclusione Calogero di Bona - Ucciardone di Palermo.

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK