Diversamente abili non significa rinunciare allo sport

LUOGO: Calabria

CONTRIBUTO: € 30.000

DESCRIZIONE:

Il progetto intende sensibilizzare la comunità sugli effetti terapeutici e riabilitativi dello sport come forma di inclusione per le persone con disabilità, massimizzando la diffusione dello sport paralimpico in età scolastica, e favorendo l’avvicinamento alla pratica sportiva di un numero sempre maggiore di aspiranti atleti.

L’iniziativa prevede una serie di giornate evento dimostrative, da realizzarsi presso le scuole, con il supporto di medici e paramedici, istruttori specializzati e atleti paralimpici, nel corso delle quali si promuoverà l’avviamento alla pratica sportiva e si darà l’opportunità ai presenti di valutare la disciplina più appropriata.

Per dare visibilità agli eventi e promuovere un’ampia partecipazione pubblica sono previste campagne di sensibilizzazione rivolte ad associazioni, scuole, istituzioni e cittadinanza; i risultati delle giornate evento verranno diffusi e promossi attraverso canali telematici di comunicazione. Nel team del progetto saranno presenti tecnici specializzati con brevetto delle Federazioni Olimpiche o Paralimpiche di appartenenza e personale medico per valutazione di idoneità all’avviamento sportivo. Verranno organizzate anche escursioni di trekking per i ragazzi con diverse tipologie di disabilità (fisiche, sensoriali e intellettivo-relazionali). Complessivamente verranno coinvolti 100 disabili e 30 educatori.

SOGGETTO RESPONSABILE: A.I.D.A. ASSOCIAZIONE ITALIANA DIVERSAMENTE ABILI ONLUS

PARTNER:

ASD GIOVANI E TENACI
ASD SUDTREK

Progetto cofinanziato in collaborazione con Fondazione Vodafone Italia (Bando OSO – Ogni Sport Oltre)

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK