Dopo di noi

AMBITO: Progetti Speciali e Innovativi
LUOGO: Sicilia
CONTRIBUTO: € 270.000
DESCRIZIONE:

 

Il progetto prevede l’apertura di una comunità residenziale per disabili, gestita prevalentemente da soggetti con disabilità lieve e finalizzata alla sperimentazione concreta del concetto di auto e mutuo aiuto. I disabili “lievi”, in linea di massima autosufficienti e che vivono in famiglia, verranno dotati, attraverso dei percorsi formativi attuati dall’ASP, delle competenze necessarie per poter prestare un’assistenza di base ai disabili più gravi che verranno ospitati in maniera residenziale dalla Comunità di accoglienza. I disabili più gravi, che in futuro avranno bisogno di ricovero presso la casa di accoglienza, sperimenteranno a turno, per un periodo più o meno lungo, la possibilità di lasciare temporaneamente la propria famiglia nella prospettiva di una futura e definitiva sistemazione nella Comunità di accoglienza. Dopo di noi prevede, inoltre, il coinvolgimento di alcuni disabili nella costituzione di cooperative sociali per la gestione della Comunità stessa, consentendo sia la possibilità reale di un’integrazione lavorativa per i disabili “lievi” che la garanzia di una futura e duratura assistenza per quelli più gravi.

 

RESPONSABILE:

ASSOCIAZIONE DISABILI SAN CATALDO

 

  PARTNER:

ASSOCIAZIONE ESSEREPERESSERE

ASP DI CALTANISSETTA – DISTRETTO DI SAN CATALDO

COMUNE DI SAN CATALDO

PROVINCIA REGIONALE DI CALTANISSETTA

Altre News

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK