Fonda-Azioni per Librino

Ambito: Sviluppo locale

Progetto: Concluso

LUOGO: Catania: quartiere Librino

Contributo: € 715.658

Descrizione:

Il progetto Fonda-Azioni per Librino si sviluppa intorno all’esperienza dell’Oratorio Giovanni Paolo II, del centro “Totalità Kum” della Caritas Diocesana di Catania e di due parrocchie, che rappresentano i soggetti maggiormente radicati nel quartiere e presso le cui sedi è prevista la realizzazione della maggior parte delle attività progettuali.

Il progetto, che coinvolge una partnership complessiva di 23 soggetti, ha come obiettivo la promozione dello sviluppo del quartiere Librino e il contrasto della devianza minorile e dell’emarginazione sociale. La strategia dell’intervento si fonda sulla creazione di una rete di attori – il “Coordinamento Permanente per Librino” – che permetterà il superamento della frammentarietà dei rapporti tra enti pubblici, del privato sociale e del volontariato, in un’ottica di integrazione tra interventi a carattere sociale, educativo e sanitario.

La costituzione di quattro Centri Polifunzionali permetterà l’avvio, nell’arco di due anni di attività, di un sistema integrato di servizi e interventi in ambito pedagogico educativo, formativo professionale e ludico ricreativo.

Presso ogni centro si prevede la realizzazione di laboratori artistici, ludico-espressivi e di recupero scolastico, di un servizio di assistenza alle famiglie e di presa in carico diretta di minori problematici.

Il progetto prevede, inoltre, la realizzazione di laboratori-bottega finalizzati al recupero delle lavorazioni artigianali del legno e del ferro, l’apertura di uno sportello di servizi di orientamento formativo e professionale, attività di sostegno all’auto imprenditorialità giovanile e la creazione di gruppi di acquisto solidale.

Particolare enfasi viene posta, infine, sulla realizzazione di iniziative di animazione territoriale che saranno realizzate attraverso la valorizzazione e l’utilizzo delle strutture già esistenti sul territorio e l’allestimento di un “Ludobus” per azioni di promozione e diffusione dell’intervento direttamente tra i giovani del quartiere Librino.

Il progetto prevede un intervento di sistema e di sviluppo comunitario che punta al coinvolgimento diretto di circa 1.500 soggetti e al raggiungimento indiretto di tutti gli abitanti di Librino.

RESPONSABILE:

Collegio Maria Ausiliatrice Oratorio Centro Giovanile Giovanni Paolo II

TUTOR:

Associazione COSPES-CIOFS Laura Vicuna

PARTNER:

Associazione famiglie Il Sentiero Associazioni cristiane lavoratori italiani – Acli Catania Azienda unità sanitaria locale – USL 3 di Catania Caritas Diocesana di Catania Centro Orizzonte Lavoro Società cooperativa sociale srl Onlus Circolo didattico statale San Giorgio Comune di Catania Comune di Catania – IX Municipalità Confcoperative – Unione provinciale di Catania Istituto comprensivo Angelo Musco Istituto comprensivo Campanella Sturzo Istituto comprensivo Cardinale Dusmet Istituto comprensivo Fontanarossa Istituto comprensivo Pestalozzi Istituto comprensivo Vitalino Brancati Marianella Garcia Società cooperativa sociale Onlus Ministero della Giustizia – Ufficio di esecuzione penale esterna di Catania – UEPE Parrocchia Nostra Signora del Santissimo Sacramento a Librino Parrocchia Resurrezione del Signore Provincia Regionale di Catania Toscano spa

Altre News

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli: a 50 anni dall'apertura e 10 dalla loro rinascita.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK