GRUYT

LUOGO: Matera

CONTRIBUTO: € 360.000,00

DESCRIZIONE:

Il progetto si sviluppa nella provincia di Matera e vuole creare opportunità occupazionali per immigrati in uscita dai progetti di accoglienza SPRAR gestiti dai partner, nell’ambito della produzione della birra artigianale e della coltivazione di erbe e spezie. Verranno individuati 30 immigrati in uscita dai progetti accoglienza e, dopo l’elaborazione dei bilanci di competenza, 12 saranno coinvolti in attività formative, specificamente focalizzate sulla produzione della birra. Al termine del percorso, che prevede un’indennità di frequenza, è prevista la certificazione delle competenze con validità europea. Si procederà quindi all’avvio di un impianto di produzione di birra artigianale presso un capannone di 300 mq (già individuato) e alla coltivazione delle terre attorno ad esso (10 ettari), da dedicare alla coltura di erbe e spezie che andranno a caratterizzare la produzione della birra. 6 immigrati saranno quindi contrattualizzati nella nuova attività che sarà gestita da uno dei partner: 4 nella produzione brassicola e 2 nella coltivazione delle spezie.

SOGGETTO RESPONSABILE: CONSORZIO DI COOPERATIVE SOCIALI LA CITTA’ ESSENZIALE

PARTNER:

ANTHOS IMPRESA SOCIALE SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE
BIRRIFICIO79
IL SICOMORO COOPERATIVA SOCIALE
LA COMMENDA S.C.S.
MEST SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE

Altre News

PALERMO - 18 Novembre 2019

La buona educazione

Incontro tra le "comunità educanti" di Palermo

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK