La RES Rete Economia Sociale

Ambito: Sviluppo locale

Progetto: In corso

Luogo: Cancello ed Arnone, Casal di Principe, Casapesenna, Castel Volturno, Frignano, Grazzanise, Santa Maria la Fossa (CE)

Contributo: € 889.200

Descrizione:
Il Progetto persegue l’obiettivo generale di promuovere e implementare, in un’ottica di rete, pratiche e filiere d’economia sociale attraverso l’uso dei beni confiscati alla camorra.
L’intervento prevede la definizione di un “Contratto di Rete”, un “Programma comune di rete” e un “Fondo di solidarietà”, al fine di rendere sostenibili i percorsi d’economia sociale attraverso l’uso dei beni confiscati. In particolare, s’implementeranno specifiche filiere settoriali nell’agroalimentare sociale, nel turismo responsabile e nella comunicazione sociale e al contempo si promuoveranno strette relazioni politiche, economiche e culturali, tra imprese, enti e/o territori extra-regionali e gli operatori locali. Il progetto mira, inoltre, a rendere accessibile, trasparente e valutabile da parte dei cittadini l’azione delle pubbliche amministrazioni locali per lo sviluppo locale sostenibile e il contrasto alla criminalità organizzata.
Il progetto individua oltre 20.000 visitatori fra turisti e alunni delle scuole del territorio, nonché circa 60 soggetti svantaggiati per corsi di formazione e percorsi di inserimento lavorativo e 1.400 immigrati per attività interculturali. Verranno infine coinvolte diverse persone giuridiche: circa 20 enti pubblici fra istituti scolastici ed enti locali, 20 imprese e oltre 50 soggetti del terzo settore.

Responsabile: COMITATO DON PEPPE DIANA

Partner:

  • AGROPOLI COOPERATIVA SOCIALE
  • AL DI LÀ DEI SOGNI COOPERATIVA SOCIALE
  • ARCIDIOCESI DI CAPUA – CENTRO IMMIGRATI FERNANDES
  • ASSOCIAZIONE CENTRO LAILA
  • ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO BLACK AND WHITE ONLUS
  • ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MEDICO SOCIALE JERRY ESSAN MASSLO
  • ASSOCIAZIONE ITALIANA INCONTRI E STUDI SULLO SVILUPPO LOCALE (AISLO)
  • ASSOCIAZIONE LIBERA – ASSOCIAZIONI NOMI E NUMERI CONTRO LE MAFIE
  • ASSOCIAZIONE NERO E NON SOLO! ONLUS
  • ASSOCIAZIONE PER IL DISEGNO INDUSTRIALE DELEGAZIONE CAMPANIA
  • ASSOCIAZIONE PER L’AUTOGESTIONE DEI SERVIZI SOLIDALI CASERTA (AUSER)
  • ASSOCIAZIONE RICREATIVA CULTURALE ITALIANA (ARCI)
  • ASSOCIAZIONE RISANAMENTO CASTELVOLTURNO (ARCA)
  • ASSOCIAZIONE SOCIO-CULTURALE FORO DI GIANO
  • CAMERA DI COMMERCIO DI CASERTA – COLDIRETTI CASERTA
  • CONFAGRICOLTURA CASERTA – UNIONE PROVINCIALE AGRICOLTORI CASERTA
  • CONFEDERAZIONE ITALIANA AGRICOLTORI (CIA) INTERPROVINCIALE NAPOLI CASERTA
  • CONSORZIO AGORINASCE SCARL
  • DAVAR COOPERATIVA SOCIALE
  • EUREKA COOPERATIVA SOCIALE
  • EVA COOPERATIVA SOCIALE
  • FONDAZIONE EUROPEAN RESEARCH INSTITUTE ON COOPERATIVE AND SOCIAL ENTERPRISES (EURICSE)
  • GIT C.L. CASERTA BANCA POPOLARE ETICA
  • LE TERRE DI DON PEPPE DIANA – LIBERA TERRA COOPERATIVA SOCIALE
  • LEGA REGIONALE CAMPANIA COOPERATIVE E MUTUE
  • PARROCCHIA SAN NICOLA DI BARI DI CASAL DI PRINCIPE
  • PROVINCIA DI CASERTA – OSSERVATORIO PROVINCIALE SICUREZZA E LEGALITÀ
  • SECONDA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI
  • SOLCO SRL.
  • UNIVERSITÀ FEDERICO II FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA E FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK