MammutBUS

LUOGO: Napoli

CONTRIBUTO: € 40.000

DESCRIZIONE:

L’iniziativa rappresenta una sperimentazione socio-pedagogica e interculturale che intende contribuire al rafforzamento di percorsi di coesione sociale nel Rione Scampia di Napoli attraverso il potenziamento del Centro territoriale Mammut. Le aree di lavoro riguardano:
– la sperimentazione didattica e sociale per la costruzione di una ‘scuola salutare’ fondata su ambienti di apprendimento permanenti (coinvolgimento di alunni e insegnanti nella ricerca-azione);
– lo sviluppo del territorio e della comunità di apprendimento (coinvolgimento di genitori, ragazzi, altre associazioni in attività educative e culturali) e proseguimento del lavoro di inchiesta e advocacy su tematiche inerenti periferie ed emarginazione urbana;
– il rafforzamento del carattere di agenzia di comunicazione sociale del Centro Mammut, attraverso lo strumento della rivista pedagogica il “Barrito del Mammut”, fondata su un lavoro di scrittura collettiva, comunicazione teatrale, artistica e cinematografica.
Vengono realizzati: laboratori didattici con i bambini dai 6 ai 10 anni, laboratori di breakdance, ciclofficina.
I destinatari diretti dell’intervento saranno almeno 100 bambini del territorio napoletano che frequentano la scuola primaria, 100 giovani e i loro genitori e almeno 15 insegnanti della scuola primaria.

RESPONSABILE: ASSOCIAZIONE COMPARE

PARTNER:

5° CIRCOLO DIDATTICO “E. MONTALE”
ASSOCIAZIONE GIUNCHIGLIA-11
ASSOCIAZIONE OSSERVAZIONE
ELSE EDIZIONI
ISTITUTO COMPRENSIVO “28 GIOVANNI XXIII – ALIOTTA”

Progetto cofinanziato in collaborazione con Chiesa Valdese, Fondazione Angelo Affinita, Banca Popolare dell’Emilia-Romagna e Azienda agricola Casa Barone

Altre News

PALERMO - 18 Novembre 2019

La buona educazione

Incontro tra le "comunità educanti" di Palermo

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK