Nuova Oasi

AREA PROTETTA: RISERVA NATURALE OASI DEL SIMETO

LUOGO: CATANIA

CONTRIBUTO: €250.000

DESCRIZIONE:

Il progetto vuole promuovere la riqualificazione partecipata dell’Oasi del Simeto, area umida a sud della città di Catania, avviando un Centro polifunzionale e coinvolgendo le comunità locali. Verrà avviato un percorso di recupero, protezione e valorizzazione del patrimonio naturalistico/paesaggistico dell’area attraverso interventi di bonifica e cura che rispondano ai problemi di degrado riscontrati (abusivismo edilizio, alterazione del regime idrogeologico ed erosione dovuti all’eccessivo prelievo di acqua, abbandono di rifiuti, danni alle specie protette, etc.) e all’assenza di un programma di gestione dell’area.
Le attività prevedono la sensibilizzazione e il coinvolgimento della comunità locale, la creazione di una rete di enti a supporto dell’intervento e la dotazione di attrezzature utili alla fruizione dell’Oasi (segnaletica, cartellonistica, piazzole di sosta e ristoro, postazioni bike sharing, etc.). Nei due immobili presenti nell’area protetta verranno inoltre allestiti un punto studio WWF, un laboratorio ornitologico, una sala di accoglienza turisti e una sala didattico-espositiva.
I risultati attesi riguardano la migliore fruibilità dell’area (soprattutto per i turisti), la partecipazione della comunità locale e la creazione di una rete di soggetti per la gestione appropriata del territorio. I destinatari dell’intervento saranno principalmente i giovani che parteciperanno alle attività di formazione.

SOGGETTO RESPONSABILE: ASSOCIAZIONE ORIONE

PARTNERSHIP:

BIOS SOC. COOP. SOCIALE
COMUNE DI CATANIA
CONFCOOPERATIVE SICILIA
ERMES COMUNICAZIONE SOC.COOP
GIACCHE VERDI BRONTE
PROJECT-FORM SOCIETÀ COOPERATIVA SOCIALE ONLUS
PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA
STAZIONE DI INANELLAMENTO
WWF CATANIA

Altre News

PALERMO - 18 Novembre 2019

La buona educazione

Incontro tra le "comunità educanti" di Palermo

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK