Nuove officine alla Zisa

LUOGO: PALERMO – PADIGLIONE 20 DEI CANTIERI CULTURALI ALLA ZISA

CONTRIBUTO: € 499.950

DESCRIZIONE:

La partnership intende supportare la comunità dei quartieri Zisa-Noce a trarre dal proprio territorio le risorse per uno sviluppo locale sostenibile, favorendo il coworking artigianale e la coesione sociale.
L’intervento principale prevede la creazione di una ‘Officina polifunzionale di Artigianato e Tecnologia’, in cui installare un parco macchine, a disposizione dei soggetti impegnati nei percorsi di auto imprenditorialità, utile per la lavorazione di materiali naturali e la produzione di apparecchiature elettroniche, per le produzioni di bioedilizia/bioarchitettura (gazebo, bungalow, strutture smontabili per fiere) ed eco-design (arredi, espositori per aziende). I migranti portatori di tecniche tradizionali saranno formati da operatori locali all’uso di macchinari elettronici e viceversa (scambio professionalizzante).
A fianco dell’Officina di lavoro saranno creati:
• uno sportello cultura d’impresa: supporto info-formativo all’imprenditoria individuale di categorie fragili (migranti, inoccupati) per la conversione di merci dozzinali/illegali in prodotti di artigianato: corsi/consulenze su bioedilizia/bioarchitettura, riqualificazione ambientale, fitodepurazione e biodiversità;
• un Centro di Documentazione Multimediale e Interattivo, per la conoscenza dei materiali e delle pratiche ecocompatibili applicate di progettazione professionale,
• un Bio-Etno-Bar: punto di ristoro multietnico dedicato allo street food locale e di tutto il mondo.
Gli obiettivi del progetto sono:
1. lo scambio professionalizzante tra immigrati e italiani (saperi e tecniche tradizionali vs. conoscenze tecnologiche) in un luogo di lavoro, formazione e sperimentazione;
2. la preservazione e diffusione dei saperi e delle tecniche tradizionali di lavorazione dei materiali naturali (creazione del centro di documentazione e ricerca);
3. il recupero della memoria e della identità dei quartieri per sviluppare un nuovo rapporto tra territorio e cantieri della Zisa, promuovendo l’inclusione socio-culturale, in particolare verso i migranti;
4. la promozione della cultura d’impresa presso categorie svantaggiate e l’innovazione eco-sostenibile delle imprese agricole ed edili.

SOGGETTO RESPONSABILE: CRESM – CENTRO RICERCHE ECONOMICHE E SOCIALI PER IL MERIDIONE

PARTNERSHIP:
ASSOCIAZIONE CULTURALE DESIGN ZINGARO
ASSOCIAZIONE PERLEVIE
COOPERATIVA SOCIALE SOLIDARIETÀ A R.L.

Altre News

30 Giugno 2020

Aggiornamento Bando Sport

Sul portale Chàiros è possibile selezionare gli indicatori da collegare alla proposta di progetto.

26 Giugno 2020

Chiusura uffici 29 giugno

Lunedì 29 giugno gli uffici della Fondazione saranno chiusi per la festività dei patronale.

ROMA - 16 Giugno 2020

Rossi-Doria Vice Presidente di Con i Bambini

L'Assemblea di Con i Bambini ha nominato Marco Rossi-Doria Vice Presidente dell'impresa sociale Con i Bambini, società senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK