Nuovi marker per la demenza: un approccio multidisciplinare

Ambito: Formazione di eccellenza

Luogo: Campania

Contributo: € 690.000

Descrizione:
La ricerca ha l’obiettivo di ridurre l’impatto socio-economico delle malattie neurodegenerative attraverso l’identificazione di nuovi marcatori preclinici e diagnostici precoci e l’individuazione di nuovi geni che predispongono a tali malattie al fine di sviluppare strumenti terapeutici preventivi, piuttosto che sintomatici. La ricerca promuove, in particolare, la conoscenza delle malattie neurodegenerative sul territorio campano tramite la divulgazione dei risultati ottenuti con incontri diretti tra i ricercatori e le scuole, il personale medico e la popolazione in generale. Il lavoro mira, inoltre, a sensibilizzare l’attenzione della popolazione e delle Istituzioni sulle patologie neurodegenerative più diffuse, malattia di Alzheimer (MA) e malattia di Parkison (MP), tra le prime cause di demenza primaria.

Responsabile: CONSIGLIO NAZIONALE DELLE RICERCHE, ISTITUTO DI GENETICA E BIOFISICA “ADRIANO BUZZATI TRAVERSO” (IGB-ABT)

Partner:

COMUNE DI GIOI
CONTATTO COOPERATIVA SOCIALE
FONDAZIONE SANTA LUCIA
FONDAZIONE TELETHON

Altre News

PALERMO - 18 Novembre 2019

La buona educazione

Incontro tra le "comunità educanti" di Palermo

NAPOLI - 12 Novembre 2019

Cultura e sociale muovono il Sud

Due giorni di confronto per individuare esperienze di successo e farne modelli positivi a partire dalle Catacombe di Napoli.

7 Novembre 2019

“Con i Bambini”: 2 call per esperti

Una call per esperti per l'avvio e l'animazione di comunità di pratiche e un'altra per la valutazione dei progetti esecutivi pervenuti in risposta al bando "RIcucire i Sogni", dedicato ai minori vittime di maltrattamento

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK