P.I.e L – Produciamo Integrazione e Libertà

LUOGO: Campania – Caserta
AMBITO: Confiscati 2013
CONTRIBUTO: Euro 200.000

DESCRIZIONE:
Il progetto intende potenziare l’attività di sartoria sociale già esistente su un bene confiscato al clan dei Casalesi. Verranno lavorati tessuti africani per realizzare una linea di abbigliamento e di arredi in stile occidentale, creando un’area espositiva sia per i prodotti della sartoria (abbigliamento, arredi per la casa, gadget vari) ma anche per quelli, per lo più alimentari, provenienti da altri beni confiscati della provincia di Caserta. Sono inoltre previste attività di doposcuola per i figli delle donne impegnate nelle attività di sartoria e in quelle formative.

RESPONSABILE: ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO MEDICO SOCIALE JERRY ESSAN MASSLO

PARTNER:
ALTRI ORIZZONTI COOPERATIVA SOCIALE
SINISTRA 2000

Altre News

ROMA - 26 Febbraio 2020

Con i Bambini cerca esperti per valutazione progetti

Candidature entro il 16 marzo. Saranno presi in considerazione profili con esperienza in ambito sociale e/o giuridico nelle politiche di reinserimento di minori coinvolti in procedimenti penali e/o di prevenzione di comportamenti devianti.

PALERMO - 25 Febbraio 2020

Quello che rimane: una mostra sull’arte della libertà

La mostra, visitabile fino al 29 marzo, è ideata da Loredana Longo, come risultato finale del progetto L’ARTE DELLA LIBERTÀ, curato da Elisa Fulco e Antonio Leone nella Casa di Reclusione Calogero di Bona - Ucciardone di Palermo.

21 Febbraio 2020

Resta connesso CON IL SUD

Scopri come restare in contatto con la Fondazione per ricevere news, aggiornamenti e anticipazioni

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK