Space Car – patto fra le generazioni per lo sviluppo della cultura scientifica

Ambito: Educazione dei giovani

Luogo: Basilicata

Contributo: € 300.000,00

Descrizione:
Il progetto prevede l’avvicinamento della popolazione giovanile alle materie scientifiche, in particolare all’astronomia e alle scienze ad essa connesse, attraverso un lavoro di animazione territoriale itinerante in Basilicata, svolta con l’impiego di volontari dell’Auser e di altre associazioni aderenti all’iniziativa. E’ prevista la realizzazione di un camper attrezzato ad osservatorio astronomico (la “Space Car”), corredato di un piccolo planetario a cupola gonfiabile e di banchi per la realizzazione di esperimenti scientifico-didattici (ogni anno saranno premiati i due progetti migliori). Tale camper permetterà di stimolare e sfruttare il naturale interesse dei giovani per il cosmo e di coadiuvare gli insegnanti nell’educazione al metodo scientifico, al rispetto dell’ambiente e alla metodologia della ricerca scientifica. In particolare, Space Car sarà utilizzato per organizzare interventi didattici presso le scuole che ne faranno richiesta, per lo svolgimento di piccoli progetti di ricerca, per organizzare eventi astronomici (epifania, notte di San Lorenzo, ecc.) per il grande pubblico in piazze, Comuni, biblioteche e per realizzare brevi corsi estivi. Particolarmente interessante risulta l’impiego degli anziani in funzione di accompagnatori degli studenti, operando in tal modo una ri-socializzazione positiva di queste persone che spesso si sentono inutili. Gli anziani saranno formati attraverso un “laboratorio di aggiornamento di competenze” scientifiche, in particolare l’astronomia così come gli insegnanti che saranno aggiornati e resi capaci di realizzare gli interventi previsti dal progetto.
In un secondo momento gli anziani (volontari AUSER) e i docenti cureranno i laboratori di astronomia itineranti rivolti ad adolescenti e giovani.

Responsabile: AUSER RISORSANZIANI BASILICATA – ASSOCIAZIONE PER L’AUTOGESTIONE DEI SERVIZI E DELLA SOLIDARIETÀ REGIONALE DI BASILICATA

Partner:

  • REGIONE BASILICATA
  • UNIVERSITÀ DEGI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II – DIPARTIMENTO DI SCIENZE FISICHE
  • MINISTERO DELLA GIUSTIZIA – DIPARTIMENTO GIUSTIZIA MINORILE – UFFICIO DI SERVIZIO SOCIALE PER MINORENNI DI POTENZA
  • MINISTERO DELLA GIUSTIZIA – DIPARTIMENTO DI GIUSTIZIA MINORILE – ISTITUTO PENALE PER MINORENNI E. GIANTURCO
  • COMUNE DI POTENZA – ASSESSORATO ALLE POLITICHE GIOVANILI E PER L’INFNAZIA
  • PROVINCIA DI POTENZA – ASSESSORATO ALLE POLITICHE SOCIALI E VOLONTARIATO
  • COMUNITÀ MONTANA ALTO BASENTO
  • PIT MARMO PLATANO MELANDRO UCG UNITÀ DI COORDINAMENTO E GESTIONE
  • LEGAMBIENTE BASILICATA

Altre News

ROMA - 26 Febbraio 2020

Con i Bambini cerca esperti per valutazione progetti

Candidature entro il 16 marzo. Saranno presi in considerazione profili con esperienza in ambito sociale e/o giuridico nelle politiche di reinserimento di minori coinvolti in procedimenti penali e/o di prevenzione di comportamenti devianti.

PALERMO - 25 Febbraio 2020

Quello che rimane: una mostra sull’arte della libertà

La mostra, visitabile fino al 29 marzo, è ideata da Loredana Longo, come risultato finale del progetto L’ARTE DELLA LIBERTÀ, curato da Elisa Fulco e Antonio Leone nella Casa di Reclusione Calogero di Bona - Ucciardone di Palermo.

21 Febbraio 2020

Resta connesso CON IL SUD

Scopri come restare in contatto con la Fondazione per ricevere news, aggiornamenti e anticipazioni

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK