ST.A.M.M. – Stazione Ambientale Monitoraggio Marino

AREA PROTETTA: PARCO SOMMERSO DI GAIOLA

LUOGO: NAPOLI

CONTRIBUTO: € 285.000

DESCRIZIONE:

Il progetto intende contribuire al ripopolamento delle risorse biologiche marine dell’area di Posillipo , attraverso il rafforzamento delle attività di valorizzazione e monitoraggio ambientale nell’Area Marina Protetta Parco Sommerso di Gaiola. In particolare, si propone la realizzazione di una stazione permanente di monitoraggio dell’ambiente marino-costiero (Stazione Ambientale di Monitoraggio Marino – St.A.M.M.). Oltre al recupero di un’ala di una struttura abbandonata sull’isola maggiore (del Parco marino), presso cui verrà allestita la Stazione Ambientale, l’intervento prevede attività di monitoraggio e ricerca per la conservazione della fauna marina e costiera, azioni di supporto alla guardia costiera per il controllo e monitoraggio degli illeciti (pesca di frodo), attività di ricerca e interventi di formazione. Oltre ai volontari che già si prendono cura dell’area, si prevede un maggiore coinvolgimento dei giovani, che parteciperanno al recupero della struttura e al monitoraggio del territorio.

SOGGETTO RESPONSABILE: CENTRO STUDI INTERDISCIPLINARI GAIOLA ONLUS

PARTNERSHIP:
CAPITANERIA DI PORTO DI NAPOLI
COOPERATIVA INTERNATIONAL NAPOLI NETWORK (INN)
SOPRINTENDENZA ARCHEOLOGIA DELLA CAMPANIA
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI “FEDERICO II”

Altre News

ROMA - 31 Luglio 2019

Online due nuovi bandi di Con i Bambini

"Ricucire i sogni" è un'iniziativa a favore di bambini e adolescenti vittime di maltrattamento. Rinnovata, inoltre, la linea di intervento "Iniziative in cofinanziamento".

ROMA - 30 Luglio 2019

Chiusura estiva

Gli uffici della Fondazione saranno chiusi dal 9 al 19 agosto.

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK