Bando Donne

Scaduto Violenza di genere

La Fondazione CON IL SUD intende sostenere interventi di contrasto alla violenza di genere e a ogni forma di discriminazione, promuovendo la parità tra i sessi e superando gli stereotipi. E lo fa mettendo a disposizione 2 milioni di euro per selezionare “progetti esemplari” nelle regioni meridionali.

In Italia, la violenza contro le donne è un fenomeno ampio, diffuso e ancora molto sommerso: secondo l’Istat (dati 2014) sono 6 milioni 788 mila le vittime di violenza fisica o sessuale, il 31,5% di età compresa tra i 16 e i 70 anni. La Polizia di Stato ha inoltre rilevato che nel nostro Paese ogni anno 100 donne vengono assassinate dal proprio partner o ex partner.

La violenza di genere riguarda dimensioni diverse: oltre a quella sessuale e domestica, investe anche quella psicologica, economica, culturale e lavorativa. Nel corso degli ultimi cinque anni, secondo le statistiche basate sulle denunce, si è registrato un lieve decremento del numero di donne vittime di violenza, tuttavia, la violenza domestica rimane un crimine che in Italia non viene denunciato in oltre il 90% dei casi e, di fatto, il numero di donne che subiscono maltrattamenti o violenze fisiche continua ad aumentare.

E’ in questo contesto che si inserisce la seconda edizione del “Bando Donne”, promosso dalla Fondazione CON IL SUD e rivolto alle organizzazioni del Terzo Settore di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia.

Le proposte progettuali dovranno far riferimento ad almeno due dei seguenti ambiti: rafforzamento dei servizi per favorire l’emersione e il contrasto della violenza contro le donne; reinserimento sociale e lavorativo delle vittime di violenza; avvio o rafforzamento di percorsi di educazione alle relazioni e all’affettività a partire dall’età scolare. Fermo restando la centralità di queste tematiche, le iniziative potranno prevedere anche interventi di sostegno per i minori che hanno assistito ai maltrattamenti, di educazione, informazione e formazione della collettività (insegnanti, cittadini, operatori) rispetto al fenomeno della violenza di genere.

Il bando si divide in due fasi: la prima è dedicata alle “idee” progettuali, da presentare online (clicca qui>>) entro il 5 aprile 2017; mentre la seconda è riservata alle proposte ritenute meritevoli e in linea con gli obiettivi del bando, che dovranno essere convertite in progetti esecutivi.

Documenti:
Allegato 1 – Dichiarazione
Allegato 2 – Partner
Bando
Allegato A – Idea progettuale

FAQ>>

Esiti finali>>

Altre News

2 Ottobre 2020

Masseria Tagliatelle: accordo per la valorizzazione

L’Accordo tra Fondazione Con il Sud e Comune di Lecce definisce il percorso di lavoro che porterà alla valorizzazione dell’immobile, da assegnare in gestione attraverso bando pubblico

29 Settembre 2020

#RisuonaItalia: tante piazze, una sola comunità

Per la giornata europea delle Fondazioni un concerto simultaneo da 50 piazze italiane e un vasto programma di eventi fino a sera. Scopri tutti gli appuntamenti del 1 ottobre.

8 Settembre 2020

Beni confiscati: nota del CdA

Importante novità l’assegnazione diretta dei beni al Terzo settore, ma le risorse del bando ANBSC sono inadeguate. La Fondazione propone al Governo di riservare al bando 200 milioni di euro destinati al FUG.

4 Settembre 2020

Comunicazione sociale ai tempi del Coronavirus

L'8/09 a Roma il seminario promosso da Giornale Radio Sociale, Redattore Sociale, Forum del Terzo Settore con il sostegno della Fondazione CON IL SUD. Dà diritto a 6 crediti per i giornalisti.

27 Agosto 2020

Scadenza Bando Socio Sanitario

C’è tempo fino al 28 agosto, ore 13 per partecipare al Bando Socio-Sanitario con cui la Fondazione CON IL SUD […]

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK