Bando per la valorizzazione dell’ex convento di San Gaetano a Taranto

Scaduto Cultura

L’Amministrazione comunale di Taranto e la Fondazione CON IL SUD promuovono un bando congiunto per il recupero e la rifunzionalizzazione di un importante immobile storico situato nel cuore della Città Vecchia: il complesso dell’ex Convento San Gaetano (già noto come Cantieri Maggese).

Il bando si rivolge alle organizzazioni del Terzo settore locale che potranno presentare progetti di valorizzazione dell’immobile per renderlo pienamente fruibile dalla comunità cittadina, coinvolgendola nel più ampio processo di recupero di Taranto Vecchia e dell’identità culturale della città. In particolare, la valorizzazione dell’ex convento dovrà prevedere attività di aggregazione sociale, iniziative di inclusione sociale e di inserimento lavorativo per persone in difficoltà, per accrescere la coesione sociale nel territorio anche in un’ottica di sostenibilità nel tempo.

La Fondazione CON IL SUD sosterrà la fase di start-up dell’attività di valorizzazione mettendo a disposizione complessivamente 350 mila euro. Il Comune di Taranto assegnerà l’immobile al partenariato che sarà selezionato attraverso il bando per un periodo non inferiore ai 10 anni.

Le partnership di progetto dovranno essere composte da almeno 4 organizzazioni: 2 di terzo settore a cui potranno aggiungersi enti espressione del mondo della scuola, delle istituzioni, dei sistemi regionali di istruzione e formazione professionale, dell’università, della ricerca e delle imprese.

Il bando scade il 6 settembre e le proposte dovranno essere presentate online, attraverso la piattaforma Chàiros.

Scarica il Bando

Altre News

15 Settembre 2021

Naviganti, da Venezia a Roma

Dopo il successo a Venezia, il film documentario di Donpasta, prodotto da Fondazione CON IL SUD e Apulia Film Commission, arriva a Roma.

Esperienze con il sud

I blog dei progetti

Visita il sito

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK