Biennale MArteLive: gli artisti premiati dalla Fondazione CON IL SUD

ROMA - 11 Maggio 2018

Foto di Olmo Amato
Foto di Olmo Amato

I vincitori della Biennale MArteLive 2017 per le sezioni fotografia, grafica e Street Art si aggiudicano un riconoscimento di 1500 euro ciascuno e la partecipazione con interventi site specific nell’ambito della manifestazione nazionale di ottobre, in occasione del dodicesimo compleanno della Fondazione.

Fondazione CON IL SUD premia i tre giovani artisti Olmo Amato (fotografo), Guido Astolfi (grafico) e Riccardo Buonafede (street artist), vincitori della Biennale MArteLive 2017, con un riconoscimento totale dal valore di 4.500 euro.

Il Premio della Fondazione CON IL SUD prevede la partecipazione attiva dei tre artisti premiati attraverso interventi e opere che verranno realizzate per e durante la manifestazione nazionale che si terrà il 13 ottobre in Calabria in occasione del dodicesimo compleanno della Fondazione. L’evento vedrà la partecipazione di ospiti internazionali sui temi del contrasto alle mafie e dello sviluppo del territorio. I dettagli della manifestazione saranno annunciati in occasione del lancio ufficiale dell’evento.

La Fondazione, in linea con la sua missione di promuove il cambiamento “dal basso” al Sud mettendo in rete idee, giovani, associazioni e comunità, ha individuato tra i finalisti della scorsa Biennale MArteLive, i tre progetti più significativi presentati dagli artisti nelle categorie delle  Arti Visive; una grande opportunità per i giovani artisti emergenti di avere immediata visibilità e ricevere un concreto riconoscimento economico alla propria attività.

Fondazione CON IL SUD assegna i premi a:

Olmo Amato, vincitore della sezione fotografia alla Biennale MArteLive 2017 con la serie “Rinascite”.Olmo Amato, nato a Roma nel 1986, è un fotografo e videomaker professionista dal 2010. In Rinascite il digitale e l’analogico si fondono, il passato e il presente si mescolano: personaggi vissuti in tempi lontani si ritrovano così a vivere di nuovo.

Guido Astolfi, vincitore della sezione grafica alla Biennale MArteLive 2017 con il progetto “Life”.
Guido Astolfi, nato a Roma nel 1992, è un giovane disegnatore romano, dalla mano abile e ferma, che, fin da bambino, crea illustrazioni ispirate a tante realtà diverse. Tutto quello che lo colpisce e lo affascina finisce nei suoi sketches, caratterizzati da uno stile colorato, moderno e fortemente espressivo.

Riccardo Buonafede, vincitore della sezione street art alla Biennale MArteLive 2017
Riccardo Buonafede, di Comacchio, nato nel 1984, si è affacciato al mondo della Street Art molto lentamente, sotto l’influsso dei grandi artisti della cultura pop e della fotografia. È guardando le sue opere, ormai diffuse un po’ in tutta Italia, che è possibile vedere come tutti i generi che hanno influenzato il suo percorso artistico si mescolino insieme alla perfezione, in un tutt’uno armonioso, originale e del tutto personale.

Altre News

30 Giugno 2020

Aggiornamento Bando Sport

Sul portale Chàiros è possibile selezionare gli indicatori da collegare alla proposta di progetto.

26 Giugno 2020

Chiusura uffici 29 giugno

Lunedì 29 giugno gli uffici della Fondazione saranno chiusi per la festività dei patronale.

ROMA - 16 Giugno 2020

Rossi-Doria Vice Presidente di Con i Bambini

L'Assemblea di Con i Bambini ha nominato Marco Rossi-Doria Vice Presidente dell'impresa sociale Con i Bambini, società senza scopo di lucro interamente partecipata dalla Fondazione CON IL SUD

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK