CON IL SUD – Giovani e Comunità in Rete

NAPOLI - 28 Settembre 2011

28 Settembre 2011 – Si è svolta questa mattina a Napoli la conferenza stampa di presentazione della manifestazione “Con il Sud – Giovani e Comunità in rete” per il quinto anniversario della “Fondazione CON IL SUD”, che vedrà nel pomeriggio di sabato 1 ottobre la partecipazione del Presidente della Repubblica.
Cinque anni di “progetti esemplari”, impegno sociale e attività culturali per lo sviluppo del Mezzogiorno. Un compleanno speciale che la “Fondazione CON IL SUD” celebra attraverso un evento nazionale nel capoluogo partenopeo, per offrire un’opportunità di confronto e promozione di un approccio innovativo alla questione meridionale, fondato sulla dimensione della responsabilità e della sussidiarietà. Tre giorni di appuntamenti per una grande festa del Terzo Settore da venerdì 30 settembre a domenica 2 ottobre negli spazi delle Catacombe di San Gennaro a Napoli, tra Capodimonte e la Sanità (dalle 10 alle 22, via Capodimonte – 13, info www.conilsud.it).

“La manifestazione per i cinque anni della ‘Fondazione CON IL SUD’ – ha dichiarato Carlo Borgomeo, presidente della Fondazione – rappresenta l’occasione per ‘raccontare’ le iniziative ‘esemplari’ promosse dai territori meridionali, realizzate con il nostro contributo da oltre duemila organizzazioni tra associazioni di terzo settore e di volontariato, istituzioni e privati. I progetti si chiamano esemplari proprio perché esprimono la capacità di ‘fare rete’ e propongono modelli e prassi di comunità, da diffondere. Ed è con questo spirito che abbiamo voluto costruire anche la manifestazione, con la collaborazione e la partecipazione attiva di associazioni, partner e ragazzi, per festeggiare insieme ma soprattutto per porre l’attenzione su un una dimensione dello ‘sviluppo’ spesso sottovalutata: quella della coesione sociale, della responsabilità, soprattutto dei giovani, e della capacità di fare comunità come condizioni primarie per il nostro Sud.”

Tante le iniziative in programma, tra cui:

venerdì 30 settembre
dalle 9.30 alle 18.30 “Crescere al Sud”, la prima conferenza programmatica sui diritti dell’infanzia e dell’adolescenza nel Mezzogiorno promossa con Save the Children: l’occasione per conoscere nel profondo l’attuale condizione dei minori nel meridione d’Italia tra dati, testimonianze e proposte. Parallelamente alla conferenza, decine di ragazzi parteciperanno ai lavori di “Crescere al Sud” attraverso il “world cafè”, una originale modalità di interazione (info www.crescerealsud.it).

sabato 1 ottobre
Alle 11.00 inaugurazione del caseificio “Le Terre di Don Peppe Diana” a cura del progetto “La Mozzarella della Legalità” promosso da Libera su beni confiscati al clan dei casalesi a Castel Volturno (navetta gratuita per la stampa: partenza alle 10 dal piazzale di Capodimonte a Napoli, max 40 posti, prenotazione obbligatoria a stampa@conilsud.it).

Tra le 11.00 e le 15.30 quatto incontri barcamp tematici (Comunità, Ambiente e Sostenibilità, Cittadinanza attiva e Legalità, Innovazione sociale) a cura della Fondazione <ahref (partecipazione su prenotazione)

Alle 16.00 “Cinque anni con il Sud”, incontro istituzionale per il quinto anniversario della Fondazione alla presenza del Presidente della Repubblica, on. Giorgio Napolitano. Ad accogliere il Capo dello Stato, il concerto dell’orchestra Sanitansamble, formazione composta da circa 40 bambini e adolescenti del quartiere popolare della Sanità. Seguiranno il saluto di benvenuto di S.E. Card. Sepe Arcivescovo di Napoli e gli interventi di Carlo Borgomeo Presidente della Fondazione CON IL SUD, Giuseppe Guzzetti presidente Acri e Andrea Olivero portavoce del Forum Terzo Settore. L’incontro si concluderà con alcune testimonianze dei progetti esemplari.

domenica 2 ottobre
Incontro con i responsabili delle organizzazioni del Terzo Settore e del Volontariato meridionale coinvolti nel progetto sostenuto dalla Fondazione CON IL SUD “FQTS 2 – Formazione Quadri Terzo Settore meridionale”, esito conclusivo del ciclo annuale di appuntamenti regionali e interregionali volto a consolidare i legami tra i soggetti coinvolti e a gettare le basi di un intervento sui beni comuni del Mezzogiorno.

E ancora, esposizioni, dibattiti, teatro, musica: la cura artistica di “MArteLive” con le performance dal vivo dei giovani artisti del circuito; la rassegna di cortometraggi e video sul rapporto tra giovani e periferie del Sud provenienti dall’esperienze dei progetti esemplari e tra questi dall’Accademia del Cinema dei Ragazzi di Enziteto (Bari), che realizzerà anche un video reportage sulla manifestazione; la presentazione in esclusiva di un video-reportage che racconta l’adolescenza al Sud partendo dal vissuto di scrittori meridionali di successo come Roberto Saviano e Andrea Camilleri in collaborazione con Save the Children; i confronti intergenerazionali sui temi dell’educazione ambientale, della cittadinanza attiva, della legalità e della valorizzazione dei beni comuni ospitati negli Ipogei del Tempio dell’Incoronata a Capodimonte, restaurati e aperti per la prima volta al pubblico; un progetto fotografico per osservare la quotidianità della statale Domiziana tra degrado e futuro. Verranno, inoltre, presentati modelli di città ideali creati dai ragazzi e organizzate osservazioni astronomiche, visite guidate nelle Catacombe e nel Rione Sanità.

Oltre gli spazi delle Catacombe, ci sarà un originale appuntamento itinerante: la “Odissea del Golfo”, una marcia promossa dall’associazione Stalker che dalla Sanità raggiungerà Bagnoli attraverso un tracciato alternativo tra aree ai margini e luoghi dimenticati, facendo tappa nei quartieri in cui i “progetti esemplari” della Fondazione prendono vita.

CON IL SUD – LA LOCATION

Il recupero e l’apertura delle Catacombe, avvenuto tre anni fa con il sostegno della “Fondazione CON IL SUD”, rappresenta la rinascita, letteralmente dal basso, di un quartiere simbolo di Napoli.
In pochi mesi le Catacombe si sono affermate come un forte attrattore turistico e culturale, restituendo alla collettività un inestimabile patrimonio culturale e creando un vero indotto, con la nascita di cooperative di giovani operatori, tecnici e artisti composte dai ragazzi del quartiere. La scelta della location, oltre che per la sua straordinaria bellezza storico-artistica, è motivata anche dal suo carattere fortemente simbolico.

La manifestazione “Con il Sud – Giovani e Comunità in rete” è promossa dalla “Fondazione CON IL SUD” con il sostegno di Banco di Napoli e Intesa Sanpaolo (Main partner), di Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane, Harmont & Blaine (Partner); in collaborazione con TG Norba 24 (Media partner); Civita Servizi (organizzazione e promozione) e con l’aiuto e la partecipazione di numerose associazioni, cooperative, enti, fondazioni e cittadini.

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK