La Fondazione CON IL SUD contribuisce al Fondo Acri

ROMA - 2 Aprile 2020

Foto da Pixabay
Foto da Pixabay

La Fondazione CON IL SUD ha deliberato lo stanziamento di 1.000.000 di euro quale contributo volontario aggiuntivo alla dotazione iniziale del Fondo di garanzia rotativo a sostegno delle esigenze finanziarie delle organizzazioni di Terzo settore per l’emergenza Coronavirus.

La crisi sanitaria, ma soprattutto la crisi economica e sociale in atto sta infatti interessando in maniera significativa anche le organizzazioni del Terzo settore, specialmente al Sud, dove situazioni di fragilità diffusa erano già presenti.

Il Fondo di garanzia, coordinato da Acri e alimentato collettivamente dalle Fondazioni di origine bancaria, intende favorire l’accesso al credito delle organizzazioni del Terzo settore. Il Fondo ha una dotazione iniziale di 5 milioni di euro che, integrata da ulteriori contributi volontari da parte di singole Fondazioni e grazie a un effetto di leva finanziaria, permetterà l’erogazione di alcune decine di milioni di euro di finanziamenti.

Sul sito dell’Acri è presente l’elenco di tutte le iniziative messe in campo  dalle Fondazioni https://www.acri.it/unitinellemergenza/.

 

Si ricorda, inoltre, che il Presidente della Fondazione CON IL SUD, Carlo Borgomeo, ha rivolto al Ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, la proposta di prevedere un intervento straordinario per le organizzazioni del Terzo settore del Sud, erogando contributi a fondo perduto. La proposta è disponibile al seguente link.

Su change.org a questo link, invece, è possibile firmare la petizione lanciata dalle Fondazioni di Comunità del Sud a supporto della proposta.

Altre News

19 Aprile 2021

Bando Volontariato 2021

A disposizione 3,5 mln di euro per sostenere direttamente le ordinarie attività del volontariato al Sud. Scade il 28 maggio.

Esperienze con il sud

I blog dei progetti

Visita il sito

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK