Fa’ la cosa giusta

MILANO - 18 Marzo 2016

Ci saranno anche alcune iniziative sostenute dalla Fondazione a Fa' la cosa giusta, la fiera del consumo critico e degli stili di vita sostenibili che animerà Fieramilanocity dal 18 al 20 marzo.

Venerdì 18 marzo alle 16, sarà ospite Don Antonio Loffredo, parroco della basilica di S.Maria della Sanità, che racconterà quello che è riuscito a realizzare con i ragazzi del rione Sanità di Napoli. Il progetto “San Gennaro Extra Moenia”, promosso dall’Arcidiocesi di Napoli in partenariato con l’Associazione L’Altra Napoli e la cooperativa sociale La Paranza , ha permesso la restituzione alla comunità e a tutti i possibili visitatori di due bellezze architettoniche dalla forte valenza storica e religiosa: la Basilica di San Gennaro extra moenia e le adiacenti catacombe. I due siti si sono velocemente attestati come forte attrattore culturale della città, offrendo concrete opportunità professionali e di riscatto ai ragazzi del Rione.

A Fa’ la cosa giusta saranno presenti anche altre iniziative realizzate con il sostegno della Fondazione CON IL SUD, tra cui quella del Parco dei Paduli nel Salento (attraverso un progetto promosso dall’Associazione LUA, si è dato vita ad un processo di condivisione partito dal basso  che ha riunito le energie buone del territorio per dare nuova vita al Parco ), del progetto "Agri-etica", iniziativa di agricoltura sociale promossa dalla Cooperativa sociale Madonie 33 e realizzata a Castelbuono (Pa) per coniugare interventi di sviluppo rurale ed economico con azioni terapeutiche, di riabilitazione, inclusione sociale e inserimento lavorativo di soggetti svantaggiati o a rischio di “esclusione sociale”, dell'Ecomuseo "Mare Memoria Viva" di Palermo (primo ecomuseo urbano del Sud Italia promosso dall’Associazione CLAC, che ha permesso il recupero di due spazi inutilizzati, un deposito ferroviario e uno spazio della Sovrintendenza del mare).

Info evento>>

Info incontro 18 marzo>>

Altre News

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK