Giornata Europea delle Fondazioni

ROMA - 30 Settembre 2014

Domani, 1° ottobre, in tutta Italia verrà celebrata la Giornata Europea delle Fondazioni, un'occasione per conoscere meglio questi enti – spesso ignorati dal grande pubblico – che insieme al mondo del volontariato e del terzo settore concorrono ad alimentare e innovare il welfare nel nostro Paese. L'iniziativa è stata lanciata lo scorso anno da Dafne (Donors and Foundations Networks in Europe), l'organizzazione che riunisce le associazioni di fondazioni del continente, e a cui aderiscono in Italia Acri, che associa le Fondazioni di origine bancaria, e Assifero, l'associazione che riunisce altre fondazioni ed enti di erogazione.

Alla celebrazione della Giornata Europea hanno aderito una cinquantina di fondazioni che da nord a sud domani organizzano eventi, convegni e spettacoli in cui incontreranno le loro comunità a favore delle quali intervengono in diversi campi: dal welfare all'istruzione, dalla cultura all'ambiente.

«Le Fondazioni sono un importante attore del non profit del nostro Paese – ha dichiarato Giuseppe Guzzetti, presidente dell'Acri – eppure spesso non sono molto conosciute. La Giornata Europea delle Fondazioni è dunque un'opportunità perché tanti nostri concittadini possano incontrarle da vicino e conoscerle meglio per quello che fanno».

Il presidente di Assifero, Felice Scalvini, commenta così l'iniziativa: «Auspichiamo che iniziative come quella della Giornata Europea delle Fondazioni e dei Donatori concorrano a generare una rete d'azione in cui filantropia istituzionale, enti pubblici, corporate, associazioni, volontariato e singole persone lavorino insieme per costruire un welfare generativo, collaborativo e inclusivo, efficace e sostenibile per il nostro Paese».

Molti sono gli eventi che le Fondazioni di origine bancaria, associate in Acri, organizzano sui loro territori per celebrare la Giornata Europea delle Fondazioni. Fra i tanti ne citiamo alcuni. A Parma la Fondazione Cariparma promuove il convegno "Verso il welfare di comunità: l'impegno di Fondazione Cariparma", mentre la Fondazione Monteparma organizza l'incontro "Dal passato per pochi al presente pubblico. Donazioni, iniziative e patrimoni culturali della Fondazione Monteparma". A Firenze l'Ente Cassa di Risparmio di Firenze e la Consulta delle Fondazioni della Toscana invitano alla tavola rotonda "Sviluppo e innovazione sociale: nuovi percorsi possibili". A L'Aquila la locale Fondazione ha in programma un incontro dedicato allo sviluppo del territorio montano: alpinisti, scrittori ed esperti si confronteranno sul tema "L'Aquila capitale degli Appennini. Lo sviluppo del territorio montano come volano dell'economia". A Salerno la Fondazione Cassa di Risparmio Salernitana organizza la tavola rotonda "Per una reale sostenibilità nel sociale: quali prospettive?", un dibattito culturale sui temi del welfare di comunità e dell'innovazione sociale. A Gorizia, promosso dalla Fondazione Carigo, c'è il workshop "Obiettivo welfare. Comunità a confronto", in cui verranno raccolti spunti e suggerimenti dei partecipanti per indirizzare al meglio la progettualità della Fondazione nei campi lavoro, salute e volontariato. A Bolzano la locale Fondazione inaugura la Casa di Riposo "San Vincenzo", che ospiterà 62 anziani. A Foggia la Fondazione Banca del Monte propone l'incontro "Welfare di comunità". A San Miniato (Pi) la locale Fondazione incontra gli studenti dell'ultimo anno delle superiori della città (il 3 ottobre). A Milano la Fondazione Cariplo e l'Acri organizzano "Fondazioni di origine bancaria: dalla privatizzazione al bene comune" (il 2 ottobre). Non mancano poi eventi culturali e aperture straordinarie. A Palermo la Fondazione Sicilia apre le porte della sua sede, Palazzo Branciforte, offrendo gratuitamente visite guidate e laboratori per bambini. Lo stesso farà la Fondazione Carichieti (il 4 ottobre) a Palazzo de Mayo. A Pescara la Fondazione Pescarabruzzo inaugura la mostra fotografica "Radan, Inshallah. Domani, se Dio vuole" a cura del fotoreporter Stefano Schirato e della giornalista Jenny Pacini sulle violazioni dei diritti umani del popolo Saharawi, frutto di un duro reportage nel Sahara Occidentale. A Viterbo la Fondazione Carivit presenta il volume "Manipolarte", un quaderno didattico sui laboratori di manipolazione dell'argilla e di decorazione della ceramica realizzati presso il Museo della Ceramica della Tuscia. A Treviso la Fondazione Cassamarca apre al pubblico una nuova sala della sua sede, interamente dedicata ad accogliere le opere d'arte (oltre 3mila tra opere grafiche e dipinti) che Mons. Bortolan ha donato alla Fondazione nel 2008. A Siena la Fondazione Mps, all'interno di Palazzo Sansedoni, promuove l'evento "Ricordi. Viaggiatori in terra di Siena", un'esposizione dedicata all'archivio fotografico Malandrini: una ricca raccolta di foto e cartoline d'epoca della città. La Fondazione Cariperugia presenta al pubblico la neocostituita "Fondazione CariPerugia Arte", che si occuperà di gestire le attività culturali della Fondazione, dalle mostre agli eventi. La Fondazione Monte di Pietà di Vicenza promuove il concerto-spettacolo a ingresso libero "Per Francesco. Santo di Terra, Uomo di Cielo" (il 5 ottobre). A Roma la Fondazione Bnc presenta l'attività svolta in 15 anni dalla sua società strumentale Bnc Assistenza, che eroga servizi di welfare in favore delle famiglie dei ferrovieri. Infine a Fossano la locale Fondazione presenta il bilancio del primo anno di attività della Fondazione di partecipazione "NoiAltri Fossano", creata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Fossano, la Diocesi e alcune organizzazioni del volontariato e del terzo settore, con l'obiettivo di rendere più organici i loro interventi nel territorio sul fronte del welfare. Infine diverse Fondazioni come quelle della Spezia, di Trieste e Compagnia di San Paolo aderiscono alla 2a Giornata Europea delle Fondazioni e dei Donatori con iniziative di comunicazione dedicate.

Per quanto riguarda le altre fondazioni e gli enti di erogazione sono numerose le iniziative poste in essere dai soci di ASSIFERO. Le associate bresciane – Cuore Amico Fraternità Onlus, Congrega della Carità Apostolica, Fondazione Adele e Cav. Francesco Lonati, Fondazione Alessandro Cottinelli, Fondazione ASM, Fondazione Banca San Paolo di Brescia, Fondazione Cogeme Onlus, Fondazione Conte Gaetano Bonoris, Fondazione Credito Agrario Bresciano, Fondazione della Comunità Bresciana Onlus, Fondazione Guido Berlucchi Onlus, Fondazione Guido e Angela Folonari, Fondazione Lucchini, Fondazione Luigi Bernardi, Fondazione Maria Enrica, Fondazione Tassara, Fondazione Dominique Franchi Onlus, Fondazione Liliana Giordano e Giuseppe Scalvi – incontrano il territorio in un evento di confronto con la stampa e aperto al pubblico dalle ore 11 presso la sede della Fondazione della Comunità Bresciana Onlus in via Gramsci 17 a Brescia. Oltre a dibattere sul significato della Giornata europea saranno diffusi i dati aggregati dell'operatività delle fondazioni bresciane in termini di patrimonio e di erogazioni liberali al territorio e al Terzo settore. A Padova, Fondazione Antonveneta e Fondazione Bano celebreranno insieme la Giornata Europea. Per l'occasione Fondazione Bano, che ha promosso la mostra "Corcos. I sogni della Belle Époque", in corso a Palazzo Zabarella di Padova fino al 14 dicembre, e Fondazione Antonveneta, che da molti anni ne sostiene l'attività, offriranno, a partire proprio dal 1° ottobre una serie di visite guidate all'esposizione, anche grazie alla collaborazione dell'Area Territoriale Antonveneta della Banca Monte dei Paschi di Siena. La Fondazione De Agostini di Novara e la Fondazione della Comunità Bergamasca Onlus hanno promosso l'iniziativa e il suo significato diffondendola attraverso i propri siti e canali istituzionali di comunicazione. Fondazione Telecom Italia e Fondazione Intercultura Onlus presentano i risultati dell'Osservatorio nazionale sull' internazionalizzazione delle scuole e la mobilità studentesca. L'iniziativa è promossa dalle due fondazioni socie di ASSIFERO con la collaborazione con la Direzione Generale per gli Affari Internazionali del Ministero dell'Istruzione, Università e Ricerca e con l'ANP – Associazione Nazionale Dirigenti e Alte Professionalità della Scuola. L'evento di presentazione, che si svolge il 1° ottobre all'Auditorium Gio Ponti, in Assolombarda a Milano è inserito nell'ambito di Orientagiovani 2014 e organizzato in collaborazione con Assolombarda. Intervengono Marcella Logli (Fondazione Telecom Italia) e Roberto Ruffino (Fondazione Intercultura). La Fondazione della Comunità della Provincia di Mantova Onlus organizza il Seminario di studio sul c.d. "Art-bonus", la legge 106/2014 – Credito d'imposta per favorire le erogazioni liberali a sostegno della cultura. Presso il Centro di Formazione di Confindustria Mantova in via Portazzolo, 9 il revisore Gian Paolo Tosoni e il consigliere di amministrazione notaio dott. Omero Araldi forniranno ai presenti una prima lettura del provvedimento. Fondazione Bracco, nella persona del segretario generale dott.ssa Mariacristina Cedrini, ha diffuso l'importanza dell'iniziativa in ogni evento recente che la fondazione milanese ha organizzato e/o sostenuto. Infine, sui rispettivi territori, gli altri soci di ASSIFERO organizzano durante tutte la settimana porte aperte e momenti di sensibilizzazione circa il loro operato e l'impatto sociale che il lavoro svolto dalle fondazioni e le risorse erogate generano nei confronti della cittadinanza.

Info:

Acri.it

Assifero.org

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK