Il bene torna comune: scopri i 144 beni candidati

ROMA - 23 aprile 2018

Il bene torna comune, la mappa dei beni candidati
Il bene torna comune, la mappa dei beni candidati

Si è chiusa il 30 marzo la prima fase del Bando Storico-Artistico e Culturale, rivolta agli amministratori e proprietari di beni inutilizzati, che hanno avuto la possibilità di candidare gli immobili. 144 i beni proposti, che vengono attentamente valutati oltre che per l’effettiva rilevanza storica, artistica e culturale per aspetti come le condizioni generali, le potenzialità di utilizzo, la posizione del bene e il contesto in cui è inserito, l’accessibilità e fruibilità, l’entità dell’eventuale canone richiesto.

Tutti i beni candidati, palazzi storici, luoghi di culto, edifici di archeologia industriale, castelli, sono consultabili sul sito dedicato al Bando www.ilbenetornacomune.it.

In seguito alla valutazione e selezione dei beni, inizierà la seconda fase durante la quale gli enti del Terzo settore potranno presentare progetti di valorizzazione relativi ai beni selezionati, in un’ottica di uso comune e di restituzione alla collettività degli immobili.

Le proposte progettuali potranno essere presentate da partnership composte da almeno tre soggetti, di cui due organizzazioni di Terzo settore, oltre a istituzioni, università, mondo economico e della ricerca. I proprietari dei beni selezionati non potranno aderire a partenariati che presentino proposte di riqualificazione e rivalutazione dell’immobile di cui detengono la proprietà. Le proposte dovranno prevedere interventi capaci di generare concreti effetti positivi, in termini di sviluppo socio-economico, per la comunità locale.

La Fondazione CON IL SUD renderà note nelle prossime settimane le tempistiche per l’invio delle proposte.

Altre News

ROMA - 16 maggio 2018

Approvato bilancio e rinnovo organi

Il Collegio dei Fondatori ha approvato il Bilancio di Missione 2017 e il rinnovo degli organi della Fondazione. Borgomeo confermato presidente.

VILLAROSA (EN) - 15 maggio 2018

Il lavoro per il cambiamento

In un bene confiscato alla mafia, il progetto Sud Arte & design avvierà un’attività di produzione artigianale gestita da 20 giovani con l’obiettivo di creare nuove opportunità, promuovendo la cultura della legalità e dell'integrazione.

NAPOLI - 10 maggio 2018

Altofest, l’arte vista dai cittadini

Un festival di arte contemporanea che entra, letteralmente, nelle case della gente. Vincitore del bando Funder35 e di numerosi altri premi e riconoscimenti, è un progetto culturale che si innesta nel tessuto socio-urbano che lo ospita.

LECCE - 7 maggio 2018

Il Salento che accoglie

Un ristorante multiculturale, che valorizza la cucina e i prodotti locali e offre la possibilità di girare il mondo semplicemente stando seduti a tavola. Una esperienza di impresa sociale che coniuga la ‘salentinità’ con il valore della scoperta dell’altro attraverso il ‘gusto’ del lavoro

CASAL DI PRINCIPE (CE) - 3 maggio 2018

Dulcis in fundo. Il buono del lavoro

Una cioccolateria sociale all’interno di un bene confiscato alla camorra. Una doppia forma di riscatto e libertà, dalla criminalità organizzata e dalla emarginazione della disabilità.

ROMA - 24 aprile 2018

Chiusura Uffici

Lunedì 30 aprile gli uffici della Fondazione resteranno chiusi.

ROMA - 18 aprile 2018

10 progetti contro lo sfruttamento degli immigrati

Le iniziative saranno sostenute complessivamente con 3,5 milioni di euro e riguarderanno il contrasto alla tratta, allo sfruttamento sessuale e l’inserimento socio lavorativo.

CATANIA - 6 aprile 2018

#ConiBambini – Tutta un’altra storia

Nella sesta tappa di #ConiBambini – Tutta un’altra storia, un consiglio comunale autogestito dagli studenti catanesi per parlare di periferie, povertà educativa e comunità educante.

ROMA - 5 aprile 2018

Bando Ambiente 2018

La quarta edizione del Bando Ambiente mette a disposizione 5 milioni di euro per salvaguardare la biodiversità di parchi e aree protette al Sud.

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK