Insieme nella metamorfosi

GRASSANO (MT) - 25 Maggio 2010

Martedì 25 maggio alle ore 17:00 presso la sala Consiliare di Grassano (Mt) si terrà la prima delle cinque iniziative territoriali previste per promuovere il progetto “INSIEME NELLA METAMORFOSI: “… ribattezzare il nostro male come quel che abbiamo di meglio”.

Il progetto, della durata biennale, è promosso da una rete di 9 Cooperative Sociali interregionali (Basilicata e Campania), 2 Associazioni di Volontariato e un Ente di Formazione, con il sostegno della Fondazione per il Sud.

Le aree interessate dal progetto sono estese e riguardano varie zone della Basilicata e l’area meridionale della provincia di Salerno. Comprendono 5 Centri Diurni per disabili, una Comunità alloggio per disabili psichici ed un gruppo appartamento, 3 servizi di Assistenza Domiciliare, oltre a un Laboratorio protetto.
I destinatari diretti sono le persone disabili e le famiglie, oltre agli operatori, volontari e non. I destinatari indiretti sono le Imprese private e le Pubbliche Amministrazioni, i Centri per l’impiego e la popolazione delle comunità coinvolte.
In particolare nel nostro comune saranno attivati alcuni laboratori, micro – laboratori ed alcune work esperienze per fli utenti incarico ai servizi residenziali e territoriali di salute mentale gestiti dalla coop. “La Mimosa”

All’iniziativa del 25 a Grassano saranno presenti i rappresentanti delle istituzioni locali e dei partner di progetto.

Altre News

27 Maggio 2020

Su Rai 2 arriva “L’Italia che fa”

Un nuovo programma dedicato alle storie e ai desideri di chi si impegna per gli altri. Dal primo giugno su Rai 2, dal lunedì al venerdì alle 16.10. Conduce Veronica Maya. Nella prima puntata anche una storia dalla Sardegna.

13 Maggio 2020

Lo sport #dopolapaura: il nuovo bando

Il Bando Sport di Fondazione CON IL SUD: 2,3 milioni di euro per progetti da attivare nel 2021 che mettano al centro la pratica sportiva come strumento di inclusione

Appuntamenti

Visualizza: giorno / mese

Questo sito prevede l‘utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioniOK